Google+

Abbiamo realizzato una nuova sezione del nostro sito web, dedicata a tutte le aziende che vogliono avere una propria vetrina sul web. Scopri le aziende, gli artigiani, gli imprenditori del nostro territorio. Vai alla sezione

Se vuoi esse..

Leggi tutto

Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it  

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it   

Si allega articolo di Il Sole 24 Ore su Congedo maternità.  ..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it   

Si allega articolo di Italia Oggi su lavoro stabile. 

..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it   

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it   

Leggi tutto



News Regione Abruzzo
  • Vendita mediante asta pubblica impianto agroindustriale "Centro lavorazione e commercializzazione patate" - La Giunta Regionale d’Abruzzo, in esecuzione della D.G.R. n. 923 del 03/12/2018, a norma del Regio Decreto 827/1924 e della L.R. 47/2007, art.1, commi 24-29, indice asta pubblica ad unico incanto per la vendita di impianto agroindustriale “Centro lavorazione e commercializzazione patate” sito in Celano (AQ). La presentazione delle offerte dovrà avvenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 20 Febbraio 2019. L’avviso è pubblicato, in estratto,  in Gazzetta Ufficiale V Serie Speciale - Contratti Pubblici n. 7 del 16.01.2019 e sul B.U.R.A. Ordinario n.3 del 16.01.2019. Consulta la documentazione d'asta sul sito Patrimonio Immobiliare - Regione Abruzzo
  • Elezioni Regionali - Istruzioni per i seggi - Nella sezione Elezioni Regionali 2019 - Istruzioni sono state pubblicate le istruzioni per gli uffici elettorali di sezione.
  • Apprendistato professionalizzante o di mestiere: aggiornamento Catalogo Regionale offerta formativa - Il Dirigente del Servizio Lavoro con Determinazione dirigenziale n. 2/DPG007 del 14.01.2019 ha approvato l'aggiornamento del Catalogo Regionale aperto dell'offerta formativa pubblica in apprendistato professionalizzante (art. 44 del D.lgs 81/2015).
  • Eventi metereologici 2017: risarcimento danni edilizi - (Regflash) L'Aquila, 14 gen - Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2018 recante: "Determinazione degli importi autorizzabili con riferimento agli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno interessato il territorio della regione Abruzzo a partire dalla seconda decade del mese di gennaio 2017 per l'effettiva attivazione dei previsti finanziamenti agevolati in favore dei soggetti privati per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo ed ai beni mobili e dei titolari delle attività economiche e produttive danneggiate" sono stati autorizzati per la Regione Abruzzo: contributi a 985 soggetti privati per danni subiti dal patrimonio edilizio abitativo, provenienti da 71 Comuni interessati nel limite complessivo di euro 23.727.216,65 contributi ai titolari di 112 attività economiche e produttive danneggiate, provenienti da 39 Comuni nel limite complessivo di euro 11.326.113,02. In base a quanto previsto dalla legge n. 208/2015, il contributo effettivamente spettante viene riconosciuto, sotto forma di finanziamento senza alcun onere per il privato, a cura dell'Istituto di credito convenzionato che sarà individuato dal titolare del contributo e comunicato al Comune. Tale finanziamento potrà essere utilizzato dal beneficiario per i pagamenti alle imprese fornitrici o esecutrice degli interventi ancora da realizzare e/o a titolo di rimborso per le spese eventualmente già sostenute come risultanti all'esito dell'istruttoria della domanda. Nei prossimi giorni i Comuni, in qualità di soggetti attuatori, attiveranno l'iter per l'erogazione dei contributi in ossequio a quanto previsto dalle Ordinanze del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 372 del 16 agosto 2016 e n. 544 del 18 settembre 2018. Sul sito della Struttura di Missione per il Superamento Emergenze di Protezione Civile Regionali sono pubblicati gli elenchi dei beneficiari. (Regflash) US/COM/190114
  • Richieste concessioni pertinenze idrauliche - Concessioni aree demaniali di pertinenza idraulica Fiume Sangro - Ditta: Farina Maria - CH/C/240; Fiume Aventino - Ditta: Aventino Manufatti - CH/C/260; Fiume Trigno - Ditta: ASD Lake San Giovanni - CH/C/823.
  • Concorso pubblico per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2018/2021 - Rettifica graduatoria - Concorso Pubblico, per Esami, per l’ammissione al Corso Triennale di Formazione Specifica in Medicina Generale 2018/2021, con la determinazione Dirigenziale DPF015/3 del 10.01.2019 si è provveduto a rettificare la DPF015/77 del 28.12.2018 di approvazione della graduatoria regionale di merito dei candidati. La determinazione Dirigenziale DPF015/3 del 10.01.2019 è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo n. 4 Speciale dell’11.01.2019.
  • Elezioni Regionali - Istruzioni per la presentazione delle candidature (modifiche) - Con determina direttoriale DGR/102 del 13 dicembre 2018 è stato modificato il paragrafo 14.1 del documento "Istruzioni per la presentazione delle candidature" e con determina direttoriale DGR/01 del 10 gennaio 2019 il paragrafo 3.1. Consulta la Sezione Istruzioni Liste e Candidature
  • Genio Civile Chieti - Sorteggio pratiche sismiche - L.R. 28/2011 - D.P.G.R. n. 3 Reg./2016 art. 7 c. 2 - Ufficio Sismica di Chieti - Avviso pubblico relativo alle operazioni di sorteggio delle pratiche da sottoporre a controllo.
  • Meteo: previste nevicate per le prossime 24-36 ore - (Regflash) L'Aquila, 9 gen - Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha emesso l'avviso di condizioni meteorologiche avverse nel quale si legge che dalla tarda serata di oggi, mercoledì 9 gennaio e per le successive 24-36 ore, sull'Abruzzo sono previste nevicate al di sopra dei 200 metri s.l.m.  con apporti al suolo "da deboli a moderati", fino ad "abbondanti" a quote collinari e montane. A seguito dell'avviso meteo, la Protezione Civile regionale, per eventuali attivazioni di emergenza, ha messo in stato di preallerta le organizzazioni di volontariato di protezione civile convenzionate a partire dalla nottata di oggi mercoledì 9 gennaio 2019 per le successive 24/36 ore. La Protezione Civile, al fine di garantire la salvaguardia della popolazione e la riduzione di possibili disagi, ha invitato le amministrazioni comunali a verificare la disponibilità del proprio personale; a prendere contatti  con le ditte convenzionate per lo sgombero neve; a verificare la disponibilità e l'efficienza di materiali e mezzi a disposizione; a mettere in atto ogni altra misura necessaria e prevista nei piani di emergenza; di dare ampia diffusione alla cittadinanza delle norme di autoprotezione. Per informazioni e aggiornamenti si può consultare il sito: allarmeteo.regione.abruzzo.it. (Regflash) GIZZI/19019
  • Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale 2018/2021 - Approvazione graduatoria di merito - Concorso Pubblico, per Esami, per l’ammissione al Corso Triennale di Formazione Specifica in Medicina Generale 2018/2021. Con la Determinazione Dirigenziale DPF015/77 del 28.12.2018, pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo n. 3 Speciale del 9.01.2019, si è provveduto ad approvare la graduatoria regionale di merito dei candidati.  
  • Elenco operatori economici da invitare a procedure di gara a valere sui fondi europei, nazionali e regionali - POR FESR Abruzzo 2014-2020. Asse VI. Linea di Azione 6.8.3. Con Determinazione n. DPH001/02 del 07/01/2019 si è proceduto all'approvazione  dell'Elenco di Operatori Economici da invitare a procedure di gara al sensi del D. Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., a valere sul fondi europei, nazionali e regionali.
  • Aggiornamento Certificazione di qualificazione professionale - Si tratta della definizione dell’ultimo modello di attestazione “Certificato di qualificazione professionale” rilasciato dagli organismi di formazione accreditati al termine dei corsi di formazione professionale riconosciuti dalla Regione che danno la qualifica oppure il certificato di competenze. Il certificato di qualificazione professionale risulta essere un elemento fondamentale di valorizzazione delle esperienze di apprendimento, formale e non formale. Da qui la necessità di aggiornare il modello di attestazione.
  • Agricoltura: Giunta proroga protocollo sul contrasto al caporalato - L'INTESA HA VALIDITÀ PER IL BIENNIO 2019-20 (REGFLASH) Pescara, 8 gen. La Giunta regionale ha prorogato per il biennio 2019-2020 il Protocollo d'Intesa per la promozione di azioni di contrasto al fenomeno del caporalato e di sfruttamento lavorativo in agricoltura, approvato con una delibera del maggio 2017. Il protocollo è stato sottoscritto il 12 maggio 2017  tra Regione, Anci Abruzzo, CGIL Abruzzo, CISL Abruzzo e Molise, Uil Abruzzo, Assolavoro, Cia Abruzzo, Coldiretti Abruzzo, Copagri Abruzzo, Ispettorato interregionale del Lavoro di Roma (Abruzzo, Lazio, Sardegna Toscana e Umbria), Inps e direzione regionale INAIL Abruzzo. La Giunta regionale ha, inoltre, demandato al dirigente del servizio affari dipartimentali, che coordina il Protocollo e l'Osservatorio regionale, gli atti consequenziali volti alla gestione delle attività previste dallo stesso protocollo d'intesa.  I risultati positivi conseguiti nell’esperienza virtuosa della Regione Abruzzo, all'avanguardia in materia nello scenario nazionale, sono frutto dell'impegno profuso da tutti i soggetti sottoscrittori del protocollo di Intesa e dai componenti dell'Osservatorio regionale. In particolare viene rimarcato l’impegno profuso da quanti hanno svolto la vigilanza sul territorio regionale, consentendo la prevenzione e la repressione dei fenomeni contrastati. Viene, altresì, ribadito che il Protocollo d'Intesa e l'attività dell'Osservatorio regionale sono strumenti a tutela delle imprese sane e dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori del mondo agricolo. Si tratta di strumenti a tutela dell'agroalimentare italiano, che è  un'autentica eccellenza nel mondo ed attira soggetti che spesso operano in maniera opaca, irregolare ed illegale. (REGFLASH) US190108  
  • Tecnici in Acustica - Riapertura termini trasferimento ENTECA - Con la Legge di Bilancio 2019, Art. 1 comma 1143 sono stati prorogati i termini previsti dall’Art. 21 comma 5 del D.Lgs. 42/17 afferenti il passaggio degli Iscritti dall’Ex Elenco Regionale dei Tecnici in Acustica Ambientale (non più in vigore) al nuovo Elenco Nazionale dei Tecnici Competenti in Acustica (ENTECA). Coloro che fossero pertanto stati abilitati ed iscritti all’elenco regionale secondo la previgente normativa hanno tempo massimo per effettuare le opportune richieste fino al 18/10/2019, ricordando che in assenza di tale richiesta, non essendo più validi gli elenchi regionali, non sono abilitati ad operare. La Documentazione per la Richiesta è disponibile sulla pagina web dedicata ai Tecnici competenti in Acustica del presente sito Regionale.
  • Approvazione dei regolamenti interni della Società Unica Abruzzese di Trasporto (T.U.A) - Si comunica che in data 20/12/2018 è stata approvata la D.G.R. n. 982, esecutiva a tutti gli effetti di legge, recante “Approvazione dei regolamenti interni della Società Unica Abruzzese di Trasporto (T.U.A) S.p.A Uninominale ai sensi dell'art. 12 (“Controllo sugli atti”) del Disciplinare per il controllo analogo sulle società in house della Regione Abruzzo (approvato con D.G.R. n. 109/2017).”
  • Domanda di concessione pertinenza idraulica - Domanda di concessione per l'utilizzazione del bene del demanio idrico di competenza della Regione Abruzzo - Sponda destra del Fiume Pescara - Comune di Pescara.
  • Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale 2018/2021 - Riapertura termini - Si comunica che la deliberazione di Giunta Regionale n. 1011 del 28.12.2018 avente ad oggetto “Modifica e Riapertura termini dell’Avviso approvato con deliberazione di Giunta Regionale n. 608 del 7 agosto 2018 avente ad oggetto “Legge 401/2000, art. 3: approvazione Avviso pubblico per l’ammissione in soprannumero al Corso triennale di formazione specifica in Medicina Generale 2018/2021 indetto con deliberazione di Giunta Regionale n. 335 del 24 maggio 2018”, è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regione Abruzzo (BURA) Speciale n. 1 del 04.01.2019. Il termine per la presentazione delle domande è di 30 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’Avviso sul B.U.R.A.T. N.B. Art. 3 domanda e termine di presentazione: La domanda di ammissione al corso, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato al presente bando (allegato 1), deve essere inviata, a pena di esclusione, con posta elettronica certificata al seguente indirizzo: dpf015@pec.regione.abruzzo.it indicando nell’oggetto della mail: "Domanda di ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione in medicina generale 2018/2021". Consulta la documentazione completa
  • Turismo: befana con la neve sulle montagne d'Abruzzo - (REGFLASH) Pescara, 4 gen. Il Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio della Regione rende noto che, dopo il tutto esaurito delle festività di Natale, anche nel 2019 continua la stagione sciistica invernale abruzzese grazie alle abbondanti nevicate di questi giorni che stanno creando le condizioni ideali per vivere un'esperienza unica sulle piste abruzzesi, circondati da scenari incantevoli.  Le stazioni sciistiche d'Abruzzo stanno lavorando per accogliere i tanti appassionati che sicuramente non perderanno l'occasione di vivere il weekend dell'Epifania sulle piste innevate.  Qualche dato in tempo reale: a Campo Felice sono 15 gli impianti aperti per 32 km di piste disponibili. Nel comprensorio Alto Sangro continua a nevicare e attualmente sono 6 gli impianti fruibili, con 15 km di piste. Nel comprensorio sciistico Passolanciano-Majelletta sono al momento aperti 2 impianti per 5,4 km di piste agibili. A Ovindoli sono 4 gli impianti aperti per 10 km di piste. Nella giornata di domani, grazie alle ulteriori abbondanti nevicate e con il graduale miglioramento meteorologico previsto, si prevede l'apertura di quasi tutti gli impianti.  Per essere aggiornati sulle località montane abruzzesi e sullo stato di innevamento delle nostre piste, per divertirsi senza sorprese e in totale sicurezza, è possibile consultare il bollettino della neve su Abruzzo Turismo e sulla APP Ski Abruzzo, mentre nella sezione dedicata ai comprensori sciistici è possibile conoscere le caratteristiche degli impianti e trovare informazioni e numeri utili per contattare scuole di sci e strutture per il noleggio di attrezzature sportive. Si raccomanda di consultare i bollettini meteo, verificare le condizioni di viabilità stradale e autostradale e mettersi in auto solo se muniti di pneumatici invernali o catene. Grazie alla presenza di 21 località turistiche e 9 comprensori sciistici, la nostra regione si conferma la regina degli sport invernali del Centro Italia, dove è possibile praticare ben 11 discipline, dalle più classiche come sci alpino e di fondo ed escursioni con le ciaspole, alle più avventurose come snowboard, jibbing, arrampicata, alpinismo e fat bike, passando per attività divertenti e originali come snow kite, snow tubing e sleddog, trainati dai cani da slitta. Sono oltre 700 i chilometri di piste in Abruzzo, da quelle più note di Roccaraso, Rivisondoli, Campo Felice, Ovindoli, passando per la leggendaria stazione del Gran Sasso di Campo Imperatore, fino alle località di Pescasseroli, Passolanciano, Majelletta, Campo di Giove e Prati di Tivo. Le aree degli alti rilievi sono perfette per la discesa e presentano percorsi per tutti i livelli, mentre gli altipiani abruzzesi accolgono gli appassionati dello sci di fondo e dello sci nordico con una vasta scelta di anelli e itinerari escursionistici. (REGFLASH) US190104
  • Tasse auto: cosa fare se si riceve un atto di recupero - (Regflash) L'Aquila, 4 gen - Sono circa 800 mila gli atti relativi al recupero delle tasse automobilistiche di possesso non pagate inviate negli ultimi messi dalla Regione Abruzzo agli automobilisti morosi. Lo rende noto l'Ufficio Tasse Automobilistiche del Servizio Risorse Finanziarie della Regione. La natura degli atti notificati va dalle ingiunzioni fiscali (notificate dalla SOGET S.p.A.) relative al recupero della tassa automobilistica non pagata per gli anni 2011 e 2012, alle cartelle di pagamento (notificate dall'Agenzia delle Entrate riscossioni) relative al recupero della tassa automobilistica non pagata per gli anni 2013 e 2014, agli atti di accertamento (notificati da Poste S.p.A.) relativi al recupero della tassa automobilistica non pagata per gli anni 2009 (provincia dell'Aquila fuori cratere), 2015 e 2016. L'Ufficio bolli ricorda che non in tutti i casi è consentito far ricorso alla rateizzazione dell'importo dovuto, ma solamente nella fase del recupero coattivo (per gli anni dal 2011 al 2014) e secondo modalità differenti ed in presenza di requisiti specifici espressamente riportati sui rispettivi siti dei soggetti riscossori (Soget S.p.a. ed Agenzia delle Entrate Riscossioni). L'assistenza ai proprietari dei veicoli che hanno ricevuto tali atti, viene garantita dagli uffici della Regione Abruzzo e, in convenzione, dagli uffici e delegazioni ACI presenti su tutto il territorio regionale oltre che dagli studi di consulenza regionali. Per informazioni: Tel. 0862 363765/6/7/8/9 E-mail: ufficio.tributi@regione.abruzzo.it Pec: bollo@pec.regione.abruzzo.it Gli Uffici sono aperti al pubblico nei giorni di martedi e giovedi dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 17.30. (Regflash) GIZZI/190104
  • Meteo: possibili disagi per ghiaccio e neve sulle strade abruzzesi - (Regflash) L'Aquila, 4 gen - Sono 33 i Centri Operativi Comunali finora aperti, dei quali 6 in Provincia dell'Aquila (Collelongo, Villavallelonga, Castel Di Sangro, Ateleta, Pescina e San Vincenzo Valle Roveto), 13 in Provincia di Chieti (Villalfonsina, San Salvo, Atessa, Archi, Casalbordino, Pollutri, Palena, Carunchio, Carpineto Sinello, Villa Santa Maria, Tornareccio, Guardiagrele e Colledimacine), 10 in Provincia di Pescara (Farindola, Penne, Pietranico, Caramanico Terme, Sant'Eufemia a Maiella, Civitella Casanova, Villa Celiera, Spoltore, Corvara e Pescara) e 4 in Provincia di Teramo (Atri, Teramo, Giulianova e Silvi). Lo rende noto la Sala Operativa della Protezione Civile regionale. Dal monitoraggio svolto dalle 20 squadre di Volontari di protezione civile attivate dalla Sala Operativa, le maggiori criticità riscontrate sono a carico della viabilità (sia statale che locale) nell'altopiano delle Cinque Miglia (Roccaraso, Roccapia, Castel di Sangro, Rivisondoli, Pescocostanzo ecc) dove, all'abbondante nevicata, si sono aggiunte raffiche di vento di notevole intensità. Disagi causati dall'abbondante manto nevoso, si sono registrati lungo la strada che collega Santo Stefano con Castel del Monte.  Ghiaccio e neve vengono segnalati lungo le SS.PP. per Campo di Giove, per Crognaleto e frazioni, Campotosto e Cagnano Amiterno. La Protezione Civile nazionale ha comunicato l'estensione di condizioni metereologiche avverse dalle prime ore di oggi, venerdì 4 gennaio e per le successive 24-30 ore, con previsione di nevicate da moderate ad abbondanti a quote collinari e montane soprattutto nell'Alto Sangro e nell'entroterra chietino. Strade con presenza di ghiaccio anche nelle zone montane della Provincia di Teramo. Le Prefetture abruzzesi hanno emesso ordinanza di interdizioni al traffico pesante sulle strade extraurbane per i mezzi aventi peso complessivo a pieno carico superiore a 7,5 t con decorrenza dalle ore 17.00 del 3 gennaio fino alle ore 24.00 del 4 gennaio 2019. (Regflash) GIZZI/190104/coll/tecn/Paolucci

Privacy Policy | © Copyright 2014 Claai Abruzzo | Sede Centrale CHIETI tel. +39 0871 348970 - 320061 - 334905

Credits by: KOMBI