Google+

Abbiamo realizzato una nuova sezione del nostro sito web, dedicata a tutte le aziende che vogliono avere una propria vetrina sul web. Scopri le aziende, gli artigiani, gli imprenditori del nostro territorio. Vai alla sezione

Se vuoi esse..

Leggi tutto

Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it  

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto



News Regione Abruzzo
  • Avviso per manifestazione di interesse per servizi di trasporto di materiale elettorale - In esecuzione della Determinazione dirigenziale DPB004/262 del 14.11.2018 è indetta una procedura, tramite ricorso al Mercato Elettronico della P.A. istituito presso CONSIP, per l’affidamento del servizio di trasporto con facchinaggio di materiale elettorale dalle Prefetture di L’Aquila, Pescara, Chieti e Teramo verso i Comuni delle relative province  
  • Zes: primo incontro sulla misura questa mattina a Vasto - (REGFLASH) Pescara, 14 nov. - Questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Vasto, prima tappa del tour che il presidente vicario Giovanni Lolli sta facendo per presentare la Zes (Zona economica speciale) e recepire le osservazioni dei territori interessati. I presenti hanno accolto positivamente la scelta della Regione di impostare la Zes sul corridoio adriatico delle reti Ten-T, avanzando l'ipotesi - allo scopo di evitare ulteriore consumo di suolo - di considerare il recupero delle aree esistenti e dei siti dismessi, nonché la rivisitazione di aree con imprese già presenti, così da facilitare le piccole e medie imprese dell'indotto. Alcuni sindaci, tra cui quelli di Lanciano e Casoli, hanno chiesto l'inclusione dei propri territori nella misura, ma Lolli ha specificato che, pur prendendo in considerazione la proposta avanzata, non intende derogare al criterio seguito, che punta su aree già vocate e sistemi industriali legati ai porti. I sindacati, infine, hanno chiesto di recuperare il tempo perduto sui corridoi Ue (reti Ten-T) e di implementare iniziative volta a intercettare i fondi gestiti direttamente dall'UE. (REGFLASH) US 181114
  • PAR FSC 2007-2013 Regione Abruzzo: graduatoria idonei al colloquio avviso 231/2018 - Pubblicata la graduatoria degli idonei al colloquio dell'avviso 231/2018 per la selezione di 9 risorse da impegnare nell’ambito del Progetto “Assistenza Tecnica al PAR FSC (ex FAS) 2007-2013” Regione Abruzzo (Convenzione stipulata tra la Regione Abruzzo e Formez PA il 16 settembre 2013). Formez PA - Graduatoria degli idonei al colloquio
  • Microcredito: pubblicati due nuovi avvisi - Pubblicati due nuovi avvisi sul microcredito. Si tratta di due differenti opportunità: Micro.crescita più, che ha una dotazione di 6 milioni di euro, è rivolto a microimprese (cooperative, società di persone e ditte individuali costituite e già attive), lavoratori autonomi e liberi professionisti, che abbiano già usufruito delle misure del microcredito e siano in regola con gli adempimenti previsti dalle stesse. Sostegno alle imprese, che si articola, a sua volta, in due diverse misure, ognuna con una dotazione finanziaria di 4,5 milioni di euro: Misura A - Micro.newco: riguarda il finanziamento di imprese costituende con microcrediti da 5 mila a 25 mila euro, da restituire con l’1% di tasso di interesse. Misura B - Crescita più: riguarda il finanziamento di importo compreso tra 5 mila e 30 mila euro di imprese costituite per il consolidamento e la crescita sui mercati di riferimento.  
  • Rifiuti: Mazzocca, potenziare l'autocompostaggio domestico. Presentata la terza edizione di Mondocompost - (REGFLASH) Pescara, 14 nov. - L'obiettivo è ambizioso: passare dall'attuale 2 per cento al 10 per cento di utenti che effettuano il compostaggio domestico della frazione umida dei rifiuti. E' la sfida lanciata questa mattina a Pescara dal sottosegretario alla presidenza con delega all'ambiente, Mario Mazzocca, nel corso della presentazione della terza edizione di Mondocompost, iniziativa promossa in collaborazione con Ecoistituto Abruzzo e Associazione italiana Compostaggio. "Gli ultimi dati disponibili - spiega Mazzocca - evidenziano che a fronte di una quantità totale di rifiuti prodotta nel 2017 in Abruzzo pari a circa 597mila tonnellate, per una spesa di gestione che si aggira sui 200 milioni di euro, la frazione organica (umido e verde) rappresenta circa il 25 per cento: 149mila tonnellate per un costo di 50 milioni di euro. Di conseguenza, se la percentuale di adesione all'autocompostaggio arrivasse al 10 per cento, avremmo una significativa diminuzione della produzione di rifiuti organici tra 15mila e 20mila tonnellate annue, con un risparmio per le casse comunali, e quindi per i cittadini, pari a 3 milioni di euro. Risorse che potrebbero essere utilizzate per misure di ecofiscalità e miglioramento dei servizi". Un percorso di sensibilizzazione e informazione che la Regione ha avviato proprio con il progetto Mondocompost, che nelle precedenti edizioni ha visto l'organizzazione di seminari rivolti agli enti locali e giornate informative in 16 piazze abruzzesi. Anche quest'anno è prevista una serie di incontri (le date saranno comunicate nei prossimi giorni) che si svolgeranno nelle 4 province la prima settimana di dicembre. Un'occasione anche per illustrare le misure inserite nel nuovo Piano regionale gestione rifiuti in materia di compostaggio domestico (che può essere fatto non solo da coloro che vivono in case singole o zone di campagna), tra cui la riduzione della tassa sui rifiuti urbani per gli utenti che aderiscono e l'istituzione del Registro regionale degli autocompostatori, a cui ci si può iscrivere dal portale della Regione o dal sito di Mondocompost. A presentare l'edizione 2018 della manifestazione, oltre a Mazzocca, c'erano il presidente di Ecoistituto Abruzzo, Giancarlo Odoardi, il responsabile dell'Osservatorio rifiuti sovraregionale, Gabriele Costantini, e il dirigente del Servizio rifiuti della Regione, Franco Gerardini. Da Gerardini è arrivato l'invito a una maggiore collaborazione da parte dei Comuni nell'applicazione degli sgravi tariffari a coloro che praticano l'autocompostaggio, nell'ottica di un lavoro di squadra che coinvolge anche i gestori locali dei servizi di igiene urbana. "Nell'ultimi anni - ha concluso Mazzocca - l'Abruzzo ha compiuto enormi passi avanti nella raccolta differenziata, che oggi ha toccato la percentuale del 55 per cento, con un incremento a doppia cifra rispetto a quattro anni fa. Un risultato che ci pone in testa alle Regioni del Mezzogiorno e che migliorerà ulteriormente con l'avvio e il potenziamento della raccolta porta a porta in diversi grandi Comuni". (REGFLASH) FRAFLA 181114
  • Ambiente: il 4 dicembre Mazzocca incontra il ministro Costa su Bussi e termovalorizzatore - (REGFLASH) Pescara, 14 nov. - Il sottosegretario alla presidenza della giunta regionale, Mario Mazzocca, incontrerà il prossimo 4 dicembre a Roma il ministro dell'ambiente Sergio Costa. La conferma dell'appuntamento è arrivata questa mattina dalla segreteria del ministro. Al centro del vertice ci sarà non solo la questione della bonifica del sito di Bussi sul Tirino, ma anche la vicenda della modifica al decreto ministeriale che tuttora prevede l'installazione in Abruzzo di un termovalorizzatore. "Una scelta da sempre - sottolinea Mazzocca - avversata e ostacolata da questa amministrazione regionale, che ha puntato invece nel nuovo piano regionale dei rifiuti sull'economia circolare e il potenziamento della raccolta differenziata. Un'impostazione che siamo certi sarà condivisa anche dal ministro Costa, a cui ribadiremo con forza le nostre ragioni". (REGFLASH) FRAFLA 181114
  • Aree di crisi non complesse - Approvazione graduatoria definitiva - POR FESR Abruzzo 2014-2020 3.2.1 - Asse III Linea di azione 3.2.1 - Avviso pubblico approvato con determinazione n. 194/DPG015 del 22/10/2018 relativo alle Aree di crisi non complesse individuate con DGR n. 684 del 29.10.2016, così come modificata con DGR n. 824 del 5.12.2016 - Approvazione graduatoria definitiva. Consulta la documentazione completa
  • Scuole: Berardinetti, 21 interventi sulla sicurezza per 1 mln di euro - DOMANI RIAPRONO I TERMINI. STANZIATI ALTRI 2MLN DI EURO. (REGFLASH) – L'Aquila, 13 nov. Via libera dalla Regione Abruzzo a nuovi interventi per la messa in sicurezza delle Scuole. Su proposta dell'assessore con delega all'edilizia scolastica, Lorenzo Berardinetti, la giunta regionale, con delibera n. 848 del 9 novembre 2018, ha approvato le graduatorie relative alla parte del piano triennale di edilizia scolastica 2018/2020, che finanzia gli interventi per l'adeguamento antincendio. Il finanziamento consentirà di realizzare 21 interventi su tutto il territorio regionale, proposti da Comuni ed amministrazioni provinciali, ai quali andranno contributi in conto capitale da 50 a 70 mila euro, per un totale di risorse attivate dalla Regione Abruzzo per € 1.148.117,51. "E' un ulteriore importante risultato e un aiuto concreto per Province e Comuni che potranno effettuare interventi per la messa in sicurezza del patrimonio edilizio scolastico, adeguando gli edifici alla normativa antincendio - commenta l'assessore Berardinetti - Grazie alla fattiva collaborazione con il Miur, in questi ultimi mesi, siamo riusciti a portare in Abruzzo risorse significative da investire nell'edilizia scolastica, a favore della sicurezza dei nostri ragazzi". "L’ottimo lavoro degli uffici e la nostra azione in sede di Conferenza delle Regioni - prosegue l'assessore - ci ha consentito di aumentare i fondi, raddoppiando lo stanziamento ricevuto dal Ministero sulla prima annualità del piano triennale dell'edilizia scolastica, passando dai 26 milioni del 2015 agli oltre 50 milioni del 2018". Proprio in considerazione delle maggiori risorse nazionali effettivamente assegnate alla Regione Abruzzo, anche per la misura dell'antincendio, quantificate in € 3.885.460,14, abbiamo subito deciso la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze, con riferimento esclusivo proprio alla Sezione del piano triennale dedicata agli interventi antincendio". Pertanto, a decorrere da domani, 14 novembre 2018 e fino al 26 novembre 2018, possono presentare nuove istanze tutti gli enti locali abruzzesi, proprietari di immobili adibiti ad edifici scolastici che non risultano nell'elenco degli interventi già ammessi a finanziamento. L' avviso pubblico, unitamente alla documentazione necessaria alla formulazione dell'istanza, è disponibile sul portale della Regione Abruzzo, nella specifica sezione delle Aree Tematiche – Lavori pubblici - "Edilizia Scolastica" (https://www.regione.abruzzo.it/content/edilizia-scolastica). Ecco gli interventi ammessi a finanziamento: AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL'AQUILA -LICEO CLASSICO D. COTUGNO -70.000,00; COMUNE DI ORSOGNA- SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO - 50.000,00; COMUNE DI FARA FILIORUM PETRI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO - 49.000,00; COMUNE DI VACRI SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO- 49.117,51; COMUNE DI CRECCHIO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO "N.NICOLINI" - 50.000,00; COMUNE DI CATIGNANO -SCUOLA LUIGI ACQUAVIVA - 50.000,00; COMUNE DI CASTELLALTO -SCUOLA PRIMARIA TEMPO MODULO - 50.000,00; COMUNE DI TERAMO- SCUOLA DELL'INFANZIA VIA BRIGIOTTI, 50.000,00; COMUNE DI TERAMO - SCUOLA DELL'INFANZIA GAMMARANA -50.000,00; COMUNE DI CASALBORDINO -SCUOLA PRIMARIA "E, MATTEI" -50.000,00; COMUNE DI TORREVECCHIA TEATINA- SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO 50.000,00; COMUNE DI TERAMO- SCUOLA DELL'INFANZIA PIANO SOLARE- 50.000,00; COMUNE DI CIVITELLA ROVETO- SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO "E.MATTEI" - 50.000,00; COMUNE DI TERAMO -SCUOLA DELL'INFANZIA COLLEATTERRATO -50.000,00; COMUNE DI POPOLI ASILO NIDO COMUNALE -50.000,00; AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PESCARA-LICEO SCIENTIFICO "GALILEO GALILEI" - 70.000,00; AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PESCARA - LICEO SCIENTIFICO "LEONARDO DA VINCI" - 70.000,00; AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PESCARA- LICEO CLASSICO "GABRIELE D'ANNUNZIO" - 70.000,00; AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PESCARA - IT "TITO ACERBO" - 70.000,00; COMUNE DI SAN VALENTINO IN ABRUZZO CITERIORE SCUOLA PRIMARIA BENEDETTO CROCE - 50.000,00; COMUNE DI SAN BENEDETTO DEI MARSI SCUOLA DELL'INFANZIA UMBERTO SCLOCCHI- 50.000,00. (REGFLASH) K.S. 181113
  • PAR FSC 2007-2013 Regione Abruzzo: graduatoria idonei al colloquio avviso 228/2018 - Pubblicata la graduatoria degli idonei al colloquio dell'avviso 228/2018 per la selezione di 1 risorsa da impegnare nell’ambito del Progetto “Assistenza Tecnica al PAR FSC (ex FAS) 2007-2013” Regione Abruzzo (Convenzione stipulata tra la Regione Abruzzo e Formez PA il 16 settembre 2013). Formez PA - Graduatoria degli idonei al colloquio Eventuali informazioni relativamente al presente Avviso potranno essere richieste ai numeri di telefono:  06.8489.2609 dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30 e il venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e/o all’indirizzo di posta elettronica: atparfas.abruzzo@formez.it.
  • Cammino del perdono: berardinetti, sabato un incontro all'emiciclo - (REGFLASH) - L'Aquila, 13 nov. Si svolgerà sabato, 17 novembre, alle ore 16, presso la Sala Ipogea di Palazzo dell'Emiciclo sede del Consiglio regionale d'Abruzzo, l'incontro "Il Cammino del Perdono: prospettive di sviluppo locale" organizzato dall'assessore regionale Lorenzo Berardinetti per presentare il lavoro fatto dalla DMC "Il Cammino del Perdono" sull'omonimo progetto che prevede 5 percorsi coinvolgendo altrettanti regioni oltre l'Abruzzo.  Saranno presenti, oltre all'assessore Berardinetti,il coordinatore del Consorzio Celestiniano dell'Aquila a cui aderisce la DMC 'Il Cammino del Perdono', Piero Paolo Giorgi, Floro Panti che si è occupato di sviluppare tecnicamente il progetto e di tracciare i cammini e Marilena Rossi dirigente dell'Agenzia nazionale del Turismo. I lavori saranno chiusi dal Presidente vicario della Regione Giovanni Lolli dopo l'intervento del Presidente del Consiglio Regionale d'Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio e dell'assessore al Turismo Giorgio D'Ignazio. (REGFLASH)K.S. 181113  
  • Maltempo: Berardinetti, oltre 2mln per rimborsi ai danni del 2013 - IMPORTANTE SEGNALE DI VICINANZA AI COMUNI ABRUZZESI. (REGFLASH) - L'Aquila, 13 nov. . I comuni abruzzesi colpiti dal maltempo nel 2013 potranno beneficiare di specifici fondi il cui scopo è quello di consentire la riparazione di danni subiti o il rimborso per eventuali lavori effettuati in seguito alla riparazione degli stessi. Si tratta di investimenti relativi alla messa in sicurezza di strade provinciali e/o comunali a causa di smottamenti, eventi franosi, dissesto idrogeologico e per il drenaggio e regimentazione delle acque, per un totale di circa 2.756.000 euro. La Regione Abruzzo ha provveduto alla rimodulazione delle economie approvate dal dipartimento nazionale della Protezione civile. Tale documentazione è stata reinserita in un programma di interventi che i Comuni avevano richiesto con riferimento agli eventi emergenziali del 2013. Nelle assegnazioni, inoltre, sono indicate le condizioni necessarie e la documentazione fondamentale per accedere ai fondi. Le amministrazioni comunali dovranno rispettare i criteri stabiliti all'interno per usufruire degli stessi. In questi giorni i Comuni indirizzatari dei provvedimenti stanno accettando la concessione di queste risorse e stanno provvedendo all'esecuzione degli interventi o, in alcuni casi, alla presentazione della documentazione per il rimborso delle spese già sostenute. Va sottolineato come, a seconda dell'oggetto della richiesta di assegnazione fondi, ogni Comune ha tempistiche ben definite per decidere come agire. Le risorse sono già disponibili e sono nel bilancio regionale. Erano parte di una contabilità speciale del dipartimento  regionale di protezione civile ma, finita l'emergenza, lo stesso ha chiesto di spostare i fondi dalla contabilità speciale a quella regionale, nello specifico del Dipartimento Infrastrutture. Soddisfatto per il risultato raggiunto l'assessore alle opere pubbliche Lorenzo Berardinetti: "E' stato un processo lungo e con qualche difficoltà, ma alla fine ciò che conta è il risultato. Oggi, infatti, siamo qui a parlare del fatto che i Comuni che nel 2013 hanno avuto grossi problemi derivanti dal maltempo potranno godere di fondi per sistemare i danni che lo stesso ha recato oppure chiedere rimborsi per spese già sostenute. E' un importante segnale di vicinanza che la Regione dà alle amministrazioni locali, indice, peraltro, della nostra disponibilità ad impegnarci quotidianamente per soddisfare le esigenze espresse".  Ecco l'elenco dei Comuni finanziati con i relativi interventi:  BISENTI (TE) - Ripristino viabilità strada comunale ex SP  34/B di Troiano -250.000,00;  CAMPLI (TE) - Ripristino viabilità provinciale e stabilizzazione del versante in località Morge-80.000,00; CASTIGLIONE MESSER MARINO (CH)- Ripristino viabilità provinciale SP 152 al Km 5+500 mediante realizzazione di muro c.a. con fondazione su pali - 280.000,00;  ELICE (PE) - Ripristino viabilità comunale (Vallone, Sanargi, per Città Sant'Angelo, Collina) - 173.950,00;  FARINDOLA (PE) - Ripristino viabilità comunale località Vicenne e località Ripe -270.000,00;  GESSOPALENA (CH) - Movimento franoso in C.da Macchie. Opere di consolidamento e ripristino viabilità comunale e provinciale -140.000,00;  MONTEBELLO DI BERTONA (PE)- Ripristino viabilità comunale nelle località Campo delle Piane, Iove, Zona Ripe, loc. Antonaccillo 280.000,00; MOSCUFO (PE)- Ripristino viabilità comunale (via L'Aquila, Di Loreto, Pisciarano, Ventilina) -200.000,00; PENNE (PE) - Contrada Mallo, drenaggio e regimentazione delle acque finalizzati alla stabilizzazione del versante -150.000,00;  SALLE (PE) -Strada comunale di collegamento Salle Nuova - Salle Vecchia - 50.000,00; SANT'OMERO (TE) -Ripristino sezione di deflusso per erosione spondale sul fiume Salinello nella frazione di Poggio Morello - 200.000,00;  SCAFA (PE) - Intervento via Gran Sasso - 40.000,00; TOSSICCIA (TE) - Ripristino viabilità strada comunale ex SP 42/C per movimento franoso - collegamento della fraz. di Colledonico con la SP 491 Montorio al Vomano - Isola del Gran Sasso - 110.000,00;  TUFILLO (CH) - Strada com. Tufillo - Fondo Valle Trigno - Completamento delle paratia di valle costituita da muro in c.a. con fondazione su pali, realizzazione di dranaggio profondo sul lato di monte della strada, risagomatura del piano viabile - 140.000,00;  VILLA SANTA MARIA (CH) - Opere di consolidamento e messa in sicurezza dei movimenti franosi in via Maresciallo di Resta e via Discesa della Stazione - 120.000,00;  CROGNALETO (PE)- Intervento località Senarica - 57.736,00; PIANELLE (PE) -Ripristino viabilità comunale ( strada S. Ippolito) - 214.712,00.(Regflash) K.S. 181113
  • Mondocompost: domani conferenza stampa Mazzocca - (REGFLASH) Pescara, 13 nov. - La terza edizione di Mondocompost, l'iniziativa di sensibilizzazione sul compostaggio domestico, sarà presentata nel corso di una conferenza stampa in programma domani, alle ore 10, nella sede della Regione in via Passolanciano a Pescara. Interverranno il sottosegretario alla presidenza della giunta regionale, Mario Mazzocca, e il presidente di Ecoistituto Abruzzo, Giancarlo Odoardi. (REGFLASH) US 181113
  • UE: a Dubrovnik l'Abruzzo con attività progettuali AdriaMORE - REGIONE CAPOFILA CONTRO RISCHI PER LE REGIONI COSTIERE. (Regflash)- L'AQUILA, 12 nov - Si è tenuto a Dubrovnik (Croazia) il secondo Steering Committee del progetto AdriaMORE finanziato dal Programma europeo di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia. Il progetto, che vede come capofila la Regione Abruzzo, Servizio della Cooperazione Territoriale, coordinatore Paola di Salvatore, si pone l'obiettivo di incrementare la capacità di gestione per far fronte ai rischi marini e costieri nel bacino adriatico e di mitigare l'impatto dei danni causati da condizioni metereologiche estreme e sempre più frequenti, che affliggono le regioni costiere dell'Italia e della Croazia. L'incontro di Dubrovnik ha rappresentato una occasione importante per vagliare i risultati raggiunti dal progetto in questo primo anno, che si trova a un ottimo stato di avanzamento generale sia dal punto di vista tecnico-scientifico, che dal punto di vista amministrativo e finanziario in termini più strettamente correlati alla gestione e implementazione effettiva del finanziamento. Le azioni portate avanti da AdriaMORE sono di grande rilevanza nel bacino adriatico lungo le coste italiane e croate, in quanto intendono fornire ai territori e alle popolazioni coinvolti degli strumenti efficaci per far fronte ai rischi da eventi metereologici estremi nella aree marine e costiere, riducendo in tal modo i danni e incrementando i livelli di sicurezza. L'evento si è concluso con una conferenza stampa per garantire la massima divulgazione e visibilità delle attività progettuali. Link di interesse: AdriaMORE Programma Interreg Italia-Croazia Evento e Agenda (Regflash) K.S. 181112
  • Terminal Tiburtina: Lolli, l'Abruzzo dice no allo spostamento - (Regflash) L'Aquila, 12 -  "È necessario migliorare, incentivare e intensificare i collegamenti tra Abruzzo e Lazio. Le scelte infrastrutturali e logistiche devono essere concordate per renderle coerenti con i processi di sviluppo in atto coinvolgendo istituzioni aziende, associazioni e tutti i soggetti interessati. Il collegamento tra Roma e l'Abruzzo ha un valore strategico. Chiediamo alla giunta capitolina di rivedere il provvedimento". Lo ha detto il presidente vicario della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli nel corso di una conferenza stampa, concordata con la regione Lazio, che si è tenuta negli spazi del terminal bus Tiburtina, a Roma, questa mattina, alla presenza di sindaci abruzzesi, parlamentari, rappresentanti sindacali, della società di trasporto regionale TUA e consorzio Tibus, comitati di cittadini e lavoratori. Presente anche l'assessore regionale del Lazio, Massimiliano Valeriani che ha sottolineato come le due regioni siano unite in questa battaglia.  Il consiglio comunale dell'Aquila si è riunito  invece simbolicamente, guidato dal vice sindaco Guido Quintino Liris a Roma oggi per approvare una mozione. Presenti alla conferenza stampa, tra gli altri, l'assessore regionale ai lavori pubblici, Lorenzo Berardinetti, il presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, i consiglieri regionali Maurizio Di Nicola e Pierpaolo Pietrucci, il  sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis, i parlamentari  Gaetano Quagliariello, Stefania Pezzopane e Marco Marsilio. La scelta della giunta Capitolina (deliberazione numero 189 del 16 ottobre scorso) di spostare il capolinea dei bus da Tiburtina ad Anagnina determinerebbe un ulteriore peggioramento a danno di migliaia di pendolari abruzzesi, di tutti coloro che da altre destinazioni raggiungono o si muovono su Roma. Con lo spostamento ad Anagnina si allungano di molto i tempi per arrivare a Temini o per raggiungere lo snodo ferroviario o altre destinazioni con allungamento degli orari di percorrenza. "La penalizzazione", ha aggiunto Lolli, "sarebbe gravissima. Proprio mentre Abruzzo e Lazio lottano per la sicurezza e la accessibilità economica dei pedaggi autostradali viene sottratta anche la possibilità di muoversi da e verso Roma in tempi accessibili attraverso il servizio degli autobus". "L'annuncio dell'amministrazione Raggi sul carattere 'transitorio' dello spostamento risulta infondato. Rischia piuttosto di produrre lunghi contenziosi e determinare i tempi lunghi ed oneri di progettazione per realizzare le opere ad Anagnina, senza incidere sulla valorizzazione e qualificazione del terminal Tiburtina. Il tutto finirà per gravare sulle condizioni di viaggio e di lavoro dei pendolari".  Anche le prospettive del sistema di infrastrutture per l'economia, il turismo, i servizi a favore dei cittadini e delle imprese ne risentiranno pesantemente. "Da tempo", ha proseguito il Presidente Lolli, "lavoriamo a un progetto che mira a rafforzare il collegamento tra l'Adriatico e il Tirreno. In questa direzione va la sottoscrizione del protocollo d'Intesa tra la Autorità Portuale abruzzese e il porto di Civitavecchia. Il collegamento con Roma è funzionale anche ai tanti romani che hanno scelto di vivere in Abruzzo e di lavorare a Roma e per le stesse strategie di turismo". "Le nostre economie sono intrecciate. L'Abruzzo ha rinnovato il suo impegno di recente a farsi carico di una cospicua parte dei rifiuti urbani prodotti dalla città di Roma  in uno spirito solidale e collaborativo tra istituzioni".  "Inoltre,  la sicurezza autostradale è attualmente al centro dell'attenzione di tutti e il costo dei pedaggi incide pesantemente nel traffico degli utenti". Oggi a Tiburtina transitano 8 milioni di viaggiatori ogni anno, vi operano 103 società di trasporto, vi si muovono circa 900 autobus giornalieri tra arrivi e partenze. Chi arriva a Tiburtina può agevolmente accedere sia alla metropolitana sia alla stazione ferroviaria divenuta nel 2011 sub dell'alta velocità nel sistema nazionale dei trasporti. "L'Abruzzo dice no allo spostamento", ha concluso Lolli, "Siamo disponibili a colloquiare con il Comune di Roma, a sederci intorno ad un  tavolo per trovare insieme soluzioni alternative". K.Scolta/181112
  • Sport e salute: torna il progetto Scuola in Movimento - (REGFLASH) Pescara, 12 nov. - La giunta regionale, su proposta dell'assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci, ha approvato il rinnovo della convenzione che permetterà di organizzare - per il quarto anno scolastico consecutivo - il progetto "Scuola in Movimento", frutto di un'intesa tra la Regione, il Coni, l'Ufficio scolastico regionale e le università di Chieti-Pescara e dell'Aquila. Obiettivo dell'iniziativa è favorire la pratica sportiva anche tra i bambini più piccoli della scuola primaria, per sensibilizzarli - fin da piccoli - a un corretto stile di vita. Per l'organizzazione, la giunta ha stanziato un finanziamento di un milione e 80mila euro, a valere sui fondi del Piano di Prevenzione 2014-2018. Sono previste 2 ore di attività motoria settimanali per gli alunni delle classi prime e seconde, in cui gli insegnanti saranno affiancati da un diplomato Isef, o da un laureato in Scienze motorie, così da approfondire una serie di tematiche, a partire dall'importanza di un corretto stile di vita, per scongiurare i rischi legati alla sedentarietà e al sovrappeso. Lo scorso anno i bambini coinvolti nell'iniziativa sono stati circa 22mila, mentre gli istruttori sportivi inseriti nel progetto - che ha rappresentato per loro anche un'opportunità professionale - sono stati 150. (REGFLASH) FRAFLA 181112
  • PAR FSC 2007-2013 Regione Abruzzo: graduatoria finale degli idonei avviso 230/2018 - Pubblicata la graduatoria finale degli idonei al colloquio dell'avviso 230/2018 per la selezione di n.2 risorse da impegnare nell’ambito del Progetto “Assistenza Tecnica al PAR FSC (ex FAS) 2007-2013” Regione Abruzzo (Convenzione stipulata tra la Regione Abruzzo e Formez PA il 16 settembre 2013). Consulta la graduatoria sul sito Formez
  • Richiesta concessione pertinenze idrauliche - Domanda di concessione per l'utilizzazione del bene del demanio idrico di competenza della Regione Abruzzo
  • Terminal Tiburtina: TUA, lunedì corsa bis per Roma - Partenza ore 8.15 da Collemaggio per dire no a spostamento ad Anagnina.  (Regflash) - l'Aquila 10 nov. Lunedì 12 novembre alle 11, a Roma, in Largo Guido Mazzoni nel piazzale antistante l’ingresso del Terminal Bus "Tiburtina” si svolgerà il presidio/conferenza stampa del Presidente Vicario della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli e dell'assessore della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani, sulle iniziative da intraprendere per contrastare la decisione del comune di Roma di spostare il Terminal bus da "Tiburtina" ad “Anagnina". Parteciperanno all'incontro con la stampa il Presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio, i parlamentari abruzzesi Stefania Pezzopane e Marco Marsilio, il Sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e una larga rappresentanza del Consiglio comunale del capoluogo, il Presidente di Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, un ampia delegazione di Sindaci, amministratori locali, consiglieri regionali, nonché esponenti delle organizzazioni sindacali, di categoria e produttive. Per agevolare la partecipazione di quanti vorranno essere presenti, su richiesta della Regione Abruzzo, la società di trasporti TUA metterà a disposizione una corsa bis con partenza alle ore 8.15 dal Terminal di Collemaggio e ritorno da Tiburtina alle 12.30 a conclusione della manifestazione. Per info e prenotazioni: 338.1969564 (Regflash) K.S. 181110
  • Maltempo: Berardinetti su richiesta stato di emergenza - (REGFLASH) Pescara, 9 nov. - "L'ultima ondata di maltempo non ha fortunatamente colpito l'Abruzzo tanto da rendere necessaria la dichiarazione immediata di uno 'stato di emergenza' a carattere regionale. Tale condizione purtroppo ha invece riguardato un novero di regioni, ove tali eventi sono stati causa di gravissimi danni e perdite di vite umane". Lo precisa l'assessore ai lavori pubblici Lorenzo Berardinetti, in merito alla mancata richiesta di stato di emergenza della Regione Abruzzo, in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici. "Tuttavia - continua Berardinetti - di concerto con il Dipartimento nazionale della Protezione Civile, per il fatto di essere stati interessati da un'allerta meteo rossa che ha determinato l'attivazione del sistema di protezione civile su una parte del territorio abruzzese, la nostra regione parteciperà alla ricognizione dei danni generati dagli eventi calamitosi ai fini della possibile attivazione e conseguente ripartizione del fondo di solidarietà comunitaria per le catastrofi naturali. A tal fine, come da richiesta del Dipartimento nazionale di Protezione Civile (pervenuta in data 7.11.2018) - ha aggiunto Berardinetti - è stata inviata una nota ai Comuni abruzzesi, che in occasione dell'allerta rossa hanno attivato il proprio Centro operativo comunale e segnalato l'attivazione in sala operativa regionale, per effettuare la ricognizione dei danni subiti. Questa ricognizione - ha concluso l'assessore - è stata estesa anche ai Dipartimenti regionali e alle quattro province".  (REGFLASH) GILPET/181109
  • Scuola: fondi per interventi antincendio a 5 istituti del Teramano - (REGFLASH) Pescara, 9 nov. - La giunta regionale, su proposta dell'assessore Giorgio D'Ignazio, ha assegnato un contributo di 50mila euro a ciascuna delle seguenti scuole per interventi di messa a norma antincendio degli edifici. Gli istituti interessati sono la primaria di via Verga a Castellalto, e le scuole per l'infanzia di via Brigiotti, Piana Solare, Colleatterrato e Gammarana a Teramo. (REGFLASH) US 181109

Privacy Policy | © Copyright 2014 Claai Abruzzo | Sede Centrale CHIETI tel. +39 0871 348970 - 320061 - 334905

Credits by: KOMBI