+39 0871 348970 - 320061 - 334905 info@claaiabruzzo.it

Artigiancassa

Istituita nel 1947 e riformata nel 1952 dalla legge 949, Artigiancassa è una Banca che ha come business la gestione dei fondi pubblici che permettono ai clienti artigiani, aventi diritto, di abbattere i tassi di finanziamento, concessi da qualsiasi istituto bancario nazionale.

Disposizioni per le operazioni di credito agevolato (Legge 949/52)

L’ArtigianCassa Point presente presso la sede UPA-CLAAI, distribuisce prodotti e servizi su misura per i propri iscritti, come la concessione del contributo conto interessi per le operazioni di credito.

Beneficiari:

Imprese artigiane, aspiranti imprenditori artigiani (iscritti nel registro imprese entro 12 mesi dalla domanda), imprese femminili ai sensi Legge 215/92.

Destinazione:

Il finanziamento deve essere destinato:

  • Impianto, ampliamento e/o ammodernamento del laboratorio, compreso l’acquisto del terreno di pertinenza del laboratorio.
  • Spese finalizzate a prevenire o ridurre l’impatto ambientale dei processi produttivi (impianti che sfruttano fonti energetiche rinnovabili, rimozione strutture contenenti amianto, interventi volti al recupero e riciclaggio dei rifiuti).
  • Spese volte a favorire il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori nel luogo di lavoro. • Acquisizione di aziende o loro rami.
  • Acquisto di macchine ed attrezzature nuove.
  • Acquisto di software e sistemi di qualità aziendale.
  • Acquisizione di servizi di formazione e qualificazione del personale.
  • Spese per consulenze (es. strategie di definizione dell’immagine, piani di comunicazione, ecc.).
  • Formazione di scorte di materie prime.

Importo massimo del finanziamento:

Max ammissibile € 500.000,00

Contributo una tantum a fondo perduto:

In caso di finanziamento garantito al 30% da un Confidi, si può beneficiare ad integrazione del contributo in conto interessi, di un contributo una tantum a fondo perduto pari al 1,50% dell’importo della quota del finanziamento agevolato.

Bonus una tantum per assunzione di nuovo personale:

Per ogni nuovo dipendente assunto dall’impresa a seguito della realizzazione dell’investimento oggetto del finanziamento, l’impresa può beneficiare ad integrazione del contributo stesso, di un bonus pari all’1,50% del costo annuo lordo, nel limite massimo di € 1.000,00.

Misura del contributo in conto interessi:

Per la quota del finanziamento ammessa al contributo, il contributo stesso è determinato in misura percentuale del tasso di riferimento vigente: • Dal 35% al 60% del tasso europeo, a seconda del tipo di investimento.

Durata del riconoscimento del contributo c/interessi:

La durata va dai 5 ai 12 anni a seconda del tipo di investimento, indipendentemente dalla durata del finanziamento bancario.

Richiedi informazioni

15 + 10 =

Perchè dovrei associarmi a CLAAI?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Per essere sempre aggiornato, inserisci la tua mail e riceverai periodicamente tutte le News, le comunicazioni e le pubblicazioni.

5 + 1 =