Perso 1 milione di posti – Batosta Covid – A rischio 450 mila attività

Associazione CLAAI di Chieti

Servizi a piccole e medie impree Abruzzesi dal 1963

Data pubblicazione: 30 Aprile 2021

Categoria: Lavoro

Oltre al tragico bilancio dei caduti, un altro tragico dato è già stato certificato dall’Istat: il Covid ha cancellato quasi un milione di posti di lavoro. Per la precisione sono 945mila i lavoratori che negli ultimi 12 mesi si sono ritrovati senza occupazione.

Di questi ben 372mila avevano un posto a termine e 355mila erano autonomi. I restanti 218mila erano invece dipendenti stabili, quelli in teoria più tutelati. E tutto ciò è accaduto pur essendoci il blocco dei licenziamenti che probabilmente terminerà a fine giugno.

Insomma oltre che un’emergenza sanitaria quella che stiamo vivendo tra lockdown, chiusure e restrizioni varie sta diventando una vera e propria catastrofe economica per il Belpaese basti pensare che su un totale di 60 milioni di persone, tolti pensionati e minorenni, il totale degli occupati nel febbraio 2021 è sceso a 22,19 milioni di persone.

Potrebbe interessarti anche…

I nuovi obblighi informativi previsti dal Decreto Trasparenza

I nuovi obblighi informativi previsti dal Decreto Trasparenza

In attuazione della direttiva UE 2019/1152, col fine di tutelare il diritto dei lavoratori di conoscere le proprie condizioni di lavoro, è stato emanato il cosiddetto Decreto Trasparenza che amplia gli obblighi di informazione in capo ai datori di lavoro.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.