+39 0871 348970 - 320061 - 334905 info@claaiabruzzo.it

IVA e-commerce, nuove regole dal 1° luglio 2021: il decreto legislativo n. 83 del 25 maggio 2021 disegna la cornice della nuova tassazione delle operazioni commerciali a distanza.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 15 giugno 2021, il decreto che recepisce le modifiche direttiva UE sulle vendite a distanza mira a semplificare le regole in materia di IVA per il commercio elettronico e per le operazioni transfrontaliere, ma anche ad ottimizzare le procedure di riscossione dell’imposta.

Una delle novità più di rilievo è la nuova soglia unica di 10.000 euro per la tassazione all’origine, limite che si applicherà a tutti i Paesi dell’Unione, superando il meccanismo delle diverse soglie fissate dal singolo Stato.

Superato tale limite, il titolare di partita IVA sarà tenuto ad applicare l’IVA del Paese di destinazione.