Google+

Abbiamo realizzato una nuova sezione del nostro sito web, dedicata a tutte le aziende che vogliono avere una propria vetrina sul web. Scopri le aziende, gli artigiani, gli imprenditori del nostro territorio. Vai alla sezione

Se vuoi esse..

Leggi tutto

Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it  

Leggi tutto


 Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it  

 

L'Associazione UPA..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it  

Comunicato stampa congiunto di:

<..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it 

Leggi tutto



News Regione Abruzzo
  • Corso di formazione specifica in Medicina Generale 2019/22 - Si comunica che il Bando di concorso, per esami, e l’Avviso pubblico tramite graduatoria riservata, ai fini dell’accesso al Corso triennale di formazione specifica in medicina generale 2019/2022 sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI) - IV serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 89 del 12 novembre 2019. Ai sensi dell'art. 3 del Bando di concorso (con borsa di studio) e dell’Avviso pubblico (senza borsa di studio), il termine per la presentazione delle domande decorre dal giorno successivo dalla data di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale e scade il trentesimo giorno da tale data. Il termine per l’invio delle domande esclusivamente tramite portale scade il 12 dicembre 2019. N.B. La domanda di ammissione deve essere prodotta, a pena di irricevibilità, tramite la piattaforma web. Per la registrazione al portale e per la presentazione della domanda consultare le istruzioni operative. Le informazioni sul concorso, sul corso e sulle modalità di presentazione delle domande sono reperibili consultando il sito Abruzzo Sanità.  
  • Giunta: Marsilio, tutti i provvedimenti adottati oggi - (Regflash) - L'Aquila, 11 nov. La giunta regionale, presieduta dal Presidente Marco Marsilio, si è riunita oggi a Palazzo Silone, a L'Aquila, per l'approvazione di numerosi provvedimenti. Approvato, su proposta del presidente Marsilio, il reinvestimento, per l'annualità 2019, delle risorse derivanti dalle vendite degli alloggi ERP e incassate dal Comune di Pescara, per un importo totale di 150.000 euro. Nominato, inoltre, l'ing. Silvio Liberatore, dirigente del Servizio Emergenze di Protezione Civile, quale Soggetto attuatore della Struttura di missione per il superamento emergenze di Protezione civile (SMEA) e individuato come vicario l'ing. Sabatino Belmaggio, dirigente del Servizio Prevenzione dei rischi di Protezione civile. Alla SMEA è attribuita la gestione delle procedure di contribuzione in favore dei soggetti privati ed attività economiche, a seguito degli eventi sismici e metereologici, dei mesi febbraio-marzo 2015, agosto e ottobre 2016 e gennaio 2017. Istituito un organismo paritetico misto Regione Abruzzo - Comune di Pescara, denominato "Comitato TPL Pescara", che avrà il compito di assicurare un coordinamento permanente tra la Regione Abruzzo e il Comune per l'organizzazione e la gestione dei servizi di trasporto pubblico locale di area urbana. Tale organismo è composto da tre rappresentanti del Comune di Pescara e tre rappresentanti della Regione Abruzzo. È prevista anche una segreteria tecnica composta da due funzionari del Comune e due della Regione Abruzzo. Con delibera, su proposta dell'assessore Emanuele Imprudente, si assegna una quota suppletiva di carburanti agricoli agevolati in favore degli imprenditori agricoli del comprensivo del Fucino per le colture danneggiate da eventi meteorologici del luglio 2019. Tale iniziativa risponde alle richieste avanzate dalle organizzazioni professionali agricole al dipartimento Agricoltura, che ha attivato le relative procedure. Approvato, su proposta dell'assessore Nicoletta Verì il documento tecnico finalizzato alla riorganizzazione di strutture dell’area dipendenze patologiche "Riordino aree dipendenze patologiche", elaborato da un gruppo di lavoro composto dai Servizi del Dipartimento Sanità competenti e le quattro Aziende sanitarie regionali, coordinato dall’Agenzia sanitaria regionale. Lo scopo è quello di disporre linee di indirizzo metodologiche e normative, nell’ambito del processo di riorganizzazione delle strutture operanti nell’area dipendenze patologiche, per ottenere un’organizzazione efficiente e ben strutturata. La proposta tecnica è elaborata per definire i modelli organizzativi adeguati alle singole realtà territoriali e gli standards minimi di funzionamento e organizzazione omogenei su tutto il territorio regionale. Approvati anche il programma dei corsi di aggiornamento obbligatorio per i medici convenzionati con il servizio sanitario nazionale di assistenza primaria e di continuità assistenziale per l'anno 2020 e il programma dei corsi di aggiornamento obbligatorio per i medici pediatri di libera scelta per l'anno 2020. Su proposta dell'assessore Mauro Febbo, è stato approvato l'atto di indirizzo per la concessione di contributi regionali, nei limiti delle risorse disponibili, prioritariamente agli interventi proposti dai soggetti finanziati dal Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) e specifica la quota del Fondo unico regionale per la Cultura da destinare al sostegno degli stessi. L'importo complessivamente stanziato per l'anno 2019 è pari ad oltre 2 milioni di euro e un milione e 100mila per l'anno 2020. Su proposta dell'assessore Piero Fioretti approvati i criteri per l'accesso da parte dei Comuni abruzzesi ai contributi per l'acquisto di giochi inclusivi da installarsi nei parchi giochi pubblici ai fini della piena integrazione sociale di bambini e ragazzi con disabilità. La legge prevede che il fondo sia messo a disposizione dei Comuni per l'acquisto di giochi inclusivi da installarsi all'interno dei parchi giochi comunali, nella misura massima di un parco per Comune; prevede inoltre che esso venga equamente distribuito tra le quattro province abruzzesi. La disponibilità del Fondo straordinario è pari a 300mila euro. Approvata infine, la proposta di elezione del presidente dell'azienda per il diritto agli studi universitari di L'Aquila e Chieti da presentare al consiglio regionale in base ad una terna di nominativi. Via libera anche al documento "Linee di indirizzo relative all'istituzione e alla gestione, attraverso procedure di evidenza pubblica, dell'elenco degli operatori abilitati o autorizzati all'esercizio delle funzioni del sistema regionale integrato di certificazione delle competenze e dei crediti formativi". Su proposta dell'assessore Mauro Febbo, sono state aggiornate le linee di indirizzo POR FESR 2014-2020 "Sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche" approvando il nuovo documento predisposto dal Servizio programmazione, innovazione e competitività. (REGFLASH) K.SCOLTA 191111
  • TSA: Marsilio, Pietrangelo Buttafuoco neo presidente -  LA GIUNTA OGGI HA RATIFICATO LA NOMINA  (REGFLASH) - L'Aquila, 11 nov. Pietrangelo Buttafuoco è il nuovo presidente del Tsa (Teatro Stabile d’Abruzzo). Il giornalista e scrittore siciliano, 56enne, prende il posto di Annalisa De Simone. La nomina è stata ratificata nella seduta odierna della giunta regionale presieduta dal presidente Marco Marsilio. "Abbiamo individuato e trovato la piena disponibilità di una persona di altissimo prestigio che contribuirà a dare all'Abruzzo una maggiore vetrina nazionale e internazionale e a riportare le scene abruzzesi al centro dell'attenzione come meritano - ha commentato il Presidente Marsilio - Nell'ottica di una linea programmatica di rilancio culturale di questa città e dell'Abruzzo intero porgo i miei più sinceri auguri di buon lavoro al nuovo Presidente del Teatro Stabile d'Abruzzo che ringrazio per aver accettato l'incarico, peraltro a titolo gratuito. Ringrazio inoltre, Annalisa De Simone per il lavoro e la dedizione mostrata fin qui". (REGFLASH) K.SCOLTA 191111
  • Costituzione short list di esperti per conferimento incarichi nell'ambito di progetti europei - Elenco ammessi-non ammessi - Pubblicato l'elenco dei candidati ammessi e non ammessi a colloquio dell’Avviso Pubblico per la costituzione di una short List di esperti per il conferimento di incarichi di collaborazione nell’ambito dei Programmi Interreg Med, Interreg italia-Croazia, Interreg Adrion, Programma Cosme, Programma Hercule, Cooperazione allo Sviluppo, AMIF, Espon, Horizon, Eni Cbc Med. Consulta la sezione Concorsi
  • Presentazione dell'Osservatorio Automotive Abruzzo - Presentazione della prima edizione dell'osservatorio permanente per la filiera con l’obiettivo di individuare i principali trend di cambiamento, nel breve e nel medio periodo, derivanti dalle trasformazioni in atto nel mondo del manifatturiero avanzato e le competenze chiave che ne derivano, comprese quelle trasversali. 13 novembre 2019, ore 16:45 - Polo innovazione automotive - Santa Maria Imbaro (CH)
  • Progetto P.I.P.P.I. - Programma implementazione interventi per bambini e famiglie in situazione di vulnerabilità - Con Determinazione Dirigenziale n. DPF013/120 dell'8 Novembre 2019, come per le precedenti progettualità, è stato approvato l'avviso per la selezionare di due ambiti per la partecipazione al progetto P.I.P.P.I., biennio 2020-2021. L'avviso è rivolto agli Ambiti distrettuali sociali.
  • Grandinata: Marsilio, “Premier Conte si occuperà della questione” - (REGFLASH) Pescara, 8 nov.  – A seguito delle sollecitazioni del Presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, in merito al mancato riconoscimento dello stato di emergenza per la violenta grandinata che aveva colpito alcune zone della regione, lo scorso mese di luglio, il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini, ha incontrato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte esprimendogli la protesta per il diniego verso qualsiasi forma di contributo. “Secondo quanto mi ha riferito il presidente Bonaccini – ha detto il presidente Marsilio – il premier Conte si è riservato di approfondire con il Dipartimento di Protezione Civile i termini della questione, riservandosi di riferire le conclusioni”. (REGFLASH) US/191108
  • Viabilità: Marsilio visita cantiere del ponte sul fiume Saline - (REGFLASH) Pescara, 8 nov. – Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, nel pomeriggio di oggi, ha effettuato un sopralluogo per verificare i lavori di completamento del ponte sul fiume Saline, in fase di realizzazione. Accompagnato dal sindaco di Città Sant’Angelo, Matteo Perazzetti, il presidente Marsilio ha preso atto con soddisfazione dello stato dell’arte. Gli operai dell’azienda incaricata stanno completando il manto di asfalto e nei prossimi giorni provvederanno alla definizione dell’impianto di illuminazione. Il ponte, con una carreggiata carrabile e una corsia riservata al percorso ciclopedonale, verrà inaugurato a breve. “Grazie all’intervento risolutivo della Regione, che ha stanziato i tre milioni di euro che mancavano per completare l’opera, abbiamo ridato impulso per la conclusione di questi lavori – ha sottolineato il presidente Marsilio – si tratta di un’opera viaria della massima importanza che, oltre a dare valore e prestigio anche all’area vicino al mare di Città Sant’Angelo, risolverà grandi problemi riguardo al traffico nel tratto di collegamento tra Montesilvano e la vicina provincia di Teramo, nonché il collegamento verso il casello autostradale e le aree commerciali”. (REGFLASH) US/191108
  • Lavoro: Fioretti, FIRA Station esempio virtuoso di coworking - L'assessore: "Penso ad albo ufficiale dei lavoratori del settore" (REGFLASH) Pescara, 8 nov. La Rete dei coworking d'Abruzzo e delle iniziative a sostegno dello smart working è stata al centro di una conferenza stampa che, questa mattina, a Pescara, nei locali di FIRA Station, hanno tenuto l'assesore al Lavoro, Piero Fioretti, ed il presidente della FIRA, Alessandro Felizzi. Si tratta di una realtà in continua evoluzione che in Italia conta circa 360 spazi e si prevede che, entro il 2024, sarà scelta da circa il 38 per cento dei lavoratori. A FIRA Station, ospitata all'interno della stazione ferroviaria di Pescara, sono operative ben 60 postazioni utilizzate da giovani professionisti, freelance e titolari di piccole aziende individuali. "L'idea vincente - ha esordito l'assessore Fioretti - è che, al di là della condivisione degli spazi, si creino le condizioni per una contaminazione virtuosa di idee e progetti che possono arrivare ad incidere in termini sensibili anche sull'occupazione. Come Regione, - ha aggiunto Fioretti - non possiamo che incoraggiare questi sistemi di interconnessione tra giovani che iniziano un'attività imprenditoriale e professionisti che magari, in fase di avvio, non hanno strumenti economici adeguati e quindi partono con innegabili difficoltà a farsi conoscere sul mercato del lavoro. Sto lavorando anche ad un percorso per arrivare ad un riconoscimento ufficiale del coworking - ha proseguito - e, in particolare, penso ad un albo del coworking che offra garanzie certificate sulle professionalità presenti in questo ambito". Fioretti, tra l'atro, ha anche parlato della possibilità di indirizzare sul coworking risorse specifiche del Fondo Sociale Europeo (FSE) e di creare un meccanismo legato alla concessione di voucher per l'accesso a spazi di coworking. All'incontro hanno preso parte anche alcuni giovani protagonisti di esperienze di coworking come Riccardo Cicerone, Cesare Di Flaviano e Sara Cicchelli. Assente giustificato il vice presidente del Consiglio regionale, Roberto Santangelo, che sta sostenendo l'assessore Fioretti nel progetto di valorizzazione di questo sistema innovativo di lavoro. (REGFFLASH) DURA191108 DURA/191108    
  • Sanità: abolizione superticket, ecco l'istanza presentata il 5 giugno ai Ministeri - (REGFLASH) Pescara, 8 nov. - "La Regione Abruzzo ha presentato lo scorso 5 giugno ai ministeri affiancanti l'istanza per l'abolizione del superticket sulle prestazioni sanitarie". Torna a ribadirlo l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì. "In quella data - continua l'assessore - abbiamo trasmesso a Roma la proposta di delibera in approvazione preventiva, così come prevede la normativa cui sono soggette le Regioni, come la nostra, in piano di rientro. E non appena il tavolo tecnico preposto si esprimerà sulla nostra istanza, come su quella di altre Regioni sulle quali non si è ancora pronunciato, adotteremo il provvedimento. Rispediamo quindi al mittente le accuse di immobilismo, perché questa giunta è abituata a lavorare sui fatti e non sugli annunci". (REGFLASH) US 191108  In allegato il testo completo del documento
  • Terremoto: Marsilio, "il sistema di Protezione civile ha funzionato" - (REGFLASH) Balsorano (Aq), 8 nov. - Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, ha visitato questa mattina i centri della Valle Roveto colpiti dal terremoto. Il presidente ha tenuto un incontro con i sindaci dei Comuni di Balsorano e San Vincenzo Valle Roveto e successivamente con i vertici della Protezione civile regionale e comunali impegnati in queste ore nei luoghi dell'epicentro sismico. "La macchina regionale e comunale della Protezione civile ha reagito bene all'emergenza e voglio complimentarmi con loro - ha esordito il Presidente Marco Marsilio -. Quando è arrivata la scossa più forte, ieri pomeriggio, dopo lo sciame sismico della notte precedente, a Balsorano era già tutto pronto e in pochi minuti è stata attivata la sala operativa regionale, aperti i Coc e i centri di accoglienza allestiti nei Comuni adiacenti l'epicentro. La macchina era già pronta a reagire all'emergenza. Questo dispiegamento di forze ha fatto sentire protetti i cittadini. La speranza è che questo sciame si arresti nelle prossime ore. Tuttavia - ha osservato il Presidente Marsilio - terremo aperte le strutture di accoglienza ancora per un per paio di giorni e seguiremo con attenzione l'evolversi della situazione. Spero che questo evento faccia riflettere il Governo e il Parlamento. Mi auguro che, in occasione dell'approvazione del decreto-sisma, siano accolte le istanze dei territori che convivono con questa emergenza". All'incontro era presente anche l'assessore Guido Quintino Liris. (REGFLASH) GILPET/191108
  • Agorà Abruzzo - Spazio incluso - Approvazione graduatoria finale - È stata pubblicata la Determinazione Dirigenziale DPF013/119 del 7/11/2019 con cui è stata approvata la graduatoria finale dell'avviso pubblico relativo al PO FSE-2014/2020 – Asse 2 Inclusione Sociale-Obiettivo 9 “Inclusione sociale e lotta alla povertà - Intervento Agorà Abruzzo - Spazio incluso. Vedi la pagina dell'avviso
  • Sanità: Verì, su terme obiettivo raggiunto - (REGFLASH) Pescara, 8 nov. - "Abbiamo lavorato in silenzio e senza clamore per ottenere un risultato concreto sul quale costruire il rilancio delle Terme di Caramanico e di Popoli: credo sia questa la migliore risposta alle critiche che da mesi continuano a rivolgerci alcuni esponenti della ex Giunta regionale di centrosinistra, che dalla loro avevano come al solito approvato solo atti di indirizzo che non avrebbero potuto produrre alcunché". Lo afferma l'assessore alla Salute Nicoletta Verì, commentando l'accordo raggiunto in sede di Conferenza Stato-Regioni, in cui gli stabilimenti termali della provincia di Pescara sono stati individuati dall'Inail come destinatari - per il Centro-Italia - degli investimenti dell'istituto. "La Lega e il centrodestra - continua la Verì - si sono invece concentrati su progetti che potessero nei fatti sostenere il settore termale abruzzese, senza ricorrere a iniziative spot (come l'attuazione di un documento dell'Agenzia sanitaria regionale inapplicabile). Alla propaganda preferiamo i fatti". Intanto è stato sottoscritto il contratto tra la Regione e la Società delle Terme per l'erogazione delle cure termali. (REGFLASH) US/191108
  • Terremoto: Protezione civile attiva sala operativa per assistenza alla popolazione - (REGFLASH) L'Aquila, 7 nov. La Protezione civile della Regione Abruzzo ha attivato l'operatività h24 della sala operativa dell'Aquila con lo stato di allerta, a seguito della forte scossa che nel pomeriggio ha interessato le aree interne della regione, con epicentro a Balsorano. Tre squadre di volontari  sono state inviate a supporto del sindaco di Balsorano che ha immediatamente rafforzato il Coc. Tante segnalazioni sono giunte a Prefettura, Carabinieri, sindaci e Vigili del fuoco ma non sono stati segnalati danni a cose e persone. I sindaci stanno valutando se tenere aperte le scuole nella giornata di domani. Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, sta seguendo costantemente l'evolversi della situazione. Si comunica inoltre che a seguito del sisma con epicentro nei pressi del comunne di Balsorano, sono stati aperti i seguenti COC:Morino, S. Vincenzo Valle Roveto, Villavallelonga, Balsorano, Civitella Valle Roveto.  Scuole chiuse domani a: Avezzano, Morino, Civita D'Antino, Civitella Roveto, Luco, Trasacco, Villavallelonga, S. Vincenzo Valle Roveto, Balsorano e Canistro.  Aggiornamento ore 22.15: la Protezione Civile ha attrezzato area di eventuale accoglienza nella scuola di Balsorano. Per precauzione, se nella nottata si manifestasse qualche nuova criticità, è stata portata una pompa di calore con gruppo elettrogeno (non c'e' gas) e brandine. Cinquanta brandine e coperte sono state portate anche a Villavallelonga, per attrezzare bocciodromo e palestra ad aree di eventuale accoglienza. Aggiornamento ore 7.45:  Nella nottata (ore 00:19, magn. 3.5) un'altra scossa è stata avvertita dalla popolazione nella Valle Roveto (epicentro a Balsorano). Su richiesta del Sindaco di San Vincenzo Valle Roveto, inoltre, sono state consegnate dalla Protezione civile regionale 20 brande e coperte per assistere la comunità. Alcune persone (soprattutto anziani) hanno utilizzato il centro di accoglienza allestito nella scuola di Balsorano. Questa mattina, il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, visiterà i luoghi del sisma. (REGFLASH) USFS/191107
  • Collaborazione per richiesta di somministrazione questionario rilevazione attività efficientamento energetico - Affidamento - Il servizio politica Energetiva, visti gli esiti della Commissione di valutazione delle istanze pervenute, ha determinato di procedere all’affidamento a favore di CNA Abruzzo - Via Cetteo Ciglia, 8, 65128 Pescara - P.IVA 91006610686, per l'importo di € 9.100,00, l’attività di collaborazione per richiesta di somministrazione del questionario di rilevazione delle attività di efficientamento energetico alle PMI associate prevista dal cronoprogramma del progetto ESMARTCITY.
  • Conferenza delle Regioni: Pescara inserita tra le tre province italiane destinatarie di specifici interventi per l'erogazione di prestazioni termali -  (REGFLASH) Roma, 7 nov. - La Conferenza delle Regioni ha approvato l'Accordo nazionale per l'erogazione delle prestazioni termali in aree di crisi industriali, indicando all'INAIL tre province per l'annualità 2019 destinatarie di specifici interventi, tesi al superamento delle problematiche in essere e al rilancio del settore. Per l'Italia centrale la provincia prescelta è quella di Pescara. "Si tratta di un importante risultato, che aiuterà le Terme di Caramanico e di Popoli a superare l'attuale emergenza. Un passo importante nelle politiche, già messe in atto dalla Giunta, per rilanciare un settore che abbiamo trovato in uno stato pre-fallimentare. Ringrazio l'assessore Verì, che ha lavorato nella Commissione Salute della Conferenza delle Regioni in queste settimane per raggiungere questo risultato, per niente scontato. Ora le speranze di un definitivo e completo sviluppo dell'economia termale sono più solide. Nei prossimi giorni l'INAIL con FederTerme e le Regioni definirà nei dettagli modalità e quantità degli investimenti" è quanto ha dichiarato il Presidente Marsilio, presente oggi alla Conferenza. US 191107
  • Sanità: Verì, percorso lineare per Emodinamica a Vasto - (REGFLASH) Pescara, 7 nov. "Da parte mia, del governo regionale e di tutta la maggioranza di centrodestra c'è la massima disponibilità e volontà di continuare a lavorare sulla possibilità di portare anche a Vasto un servizio di Emodinamica. Ma il nostro percorso sarà lineare e portato avanti con atti amministrativi coerenti e lineari, senza utilizzare procedure 'creative' e inopportune che hanno portato come unico risultato la necessità di revocare due delibere da parte della Asl". Lo puntualizza l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì, commentando la vicenda dell'annullamento - da parte del direttore generale Thomas Schael - dell'acquisto per due angiografi, ordinati dai precedenti vertici aziendali. "Le attrezzature non potevano essere destinate a Vasto - spiega ancora la Verì - perché al San Pio non esiste alcun reparto di Emodinamica, non solo di fatto, ma nemmeno negli atti programmatori della precedente giunta regionale. Ci saremmo trovati quindi di fronte a un enorme spreco di risorse pubbliche, con tutte le conseguenze che ne sarebbero derivate. Ribadisco che non abbiamo abbandonato l'idea di dotare il presidio anche di questo servizio, ma sono necessari passaggi ben precisi, su cui stiamo già lavorando". (REGFLASH) US/191107    
  • Balneabilità: Febbo, ARTA conferma salubrità delle nostre acque - Investire e dialogare con operatori per allungare stagione estiva (REGFLASH) Pescara, 7 NOV. "I dati forniti e pubblicati dall'Arta Abruzzo a conclusione della stagione estiva confermano la buona salute delle nostre acque e, al contempo, ci aiutano a capire meglio il lavoro di investimenti che devono essere portati a termine per migliorare ancora di più la qualità del mare antistante la costa abruzzese e quella dei nostri laghi". A comunicarlo è l'assessore al Turismo dopo aver avuto contezza degli ultimi dati pubblicati dall'Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente. Febbo riferisce che "il 90,3% dei 697 campioni effettuati nei 112 punti di controllo è conforme ed in regola rispetto al totale dei controlli effettuati dai tecnici Arta tra aprile e settembre 2019. Inoltre, il 91,2% dei 126 km della costa abruzzese è perfettamente area balneabile, il che evidenzia come si siano ridotti sensibilmente i piccoli tratti dove persistono i divieti di balneazione. Altro dato positivo che rassicura la qualità delle nostre acque in questa stagione estiva appena conclusa è stata l'assenza delle alghe tossiche. Ovviamente, - spiega Febbo, a parte le criticità storiche presenti alle foci dei fiumi, è del tutto evidente come il mare della nostra costa sia sano, pulito e balneabile. Infatti, la Regione  - sottolinea – ha iniziato uno specifico e concreto intervento sul corretto e necessario utilizzo e potenziamento dei depuratori soprattutto per arrivare a rendere più puliti i nostri fiumi. Questo non significa che bisogna abbassare la guardia e non continuare a lavorare ed investire risorse soprattutto  in quei tratti ancora critici che, a causa di situazioni meteo-climatiche avverse (temporali di aprile e settembre) hanno fatto registrare picchi momentanei fuori dalla norma, rientrati appena dopo. Ricordo, inoltre, come grazie alla fattiva collaborazione dell'ARTA abbiamo attivato da quest'anno un sistema digitale attraverso il quale ogni fruitore e turista di uno stabilimento balneare o tratto di spiaggia libera presente sulla nostra costa può benissimo controllare dal proprio cellulare, attraverso i dati inseriti, la salute del specchio di mare di proprio interesse. Abbiamo voluto questo ulteriore servizio poiché siamo perfettamente consapevoli dell'importanza di dati di balneazione favorevoli per la promozione del turismo abruzzese. Gli ultimi dati positivi di questa stagione estiva confermano la crescita di presenze in Abruzzo e questi sono ottimi ed incoraggianti segnali su cui bisogna lavorare per intraprendere un percorso di rilancio del settore turistico. Sulla scorta di questi dati, infatti, credo che sia arrivato anche il momento di ragionare, investire e dialogare con gli operatori turistici per allungare  la stagione estiva  ed attirare diverse tipologie di turisti. Le spiagge abruzzesi continuano ad avere un appeal positivo come i laghi che fanno registrare un sempre crescente numero di visitatori. Pertanto – conclude Febbo - la Regione Abruzzo continuerà, non solo a monitorare costantemente tutta la costa ed i suoi preziosi laghi attraverso la preziosa collaborazione di ARTA ma anche ad investire sulla promozione turistica per rendere ancora più conosciute le nostre bellissime mete". (REGFLASH) (COM.ASSESS.) 191107    
  • Conferenza Nazionale Autorità Protezione Civile, Marsilio: “finanziare fondo regionale per le emergenze” - (REGFLASH) Roma, 6 nov - “Faccio appello, approfittando della presenza del Presidente del Consiglio Conte e del Capo del Dipartimento della Protezione Civile nazionale Borrelli, per chiedervi di rivedere la decisione di non riconoscere lo stato di calamità naturale a fronte dei notevoli danni causati dagli eventi calamitosi del 10 luglio scorso e quantizzati per 222 milioni di euro, tra patrimonio  pubblico e privato.” Lo ha detto il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, intervenendo nel corso della Conferenza Nazionale Autorità Protezione Civile, tenutasi questa mattina a Roma. “Proprio in occasione di queste categorie di eventi, rispetto ai quali diventa difficile farsi riconoscere a livello nazionale uno stato di emergenza o un contributo- ha continuato Marsilio- rinnovo la necessità di dare una piena valorizzazione all’articolo 45 del codice della protezione civile che istituisce il fondo regionale. Fondo che da troppi anni non viene finanziato e che invece potrebbe essere utilizzato proprio in queste occasioni. Sentiamo quindi l’urgenza- ha concluso Marsilio-  di prevedere in maniera più strutturale il finanziamento di un fondo che esiste ma sul quale, fino ad oggi, si registra un non adempimento da parte dello Stato.“ (REGFLASH) FS191106  
  • Audizioni Camera decreto terremoto, Marsilio chiede di aumentare a 1000 le unità di personale -  (REGFLASH) Roma, 6 nov. “Ho chiesto di portare fino a mille le unità di personale, mentre il decreto sblocca cantieri ne prevedeva solo 200”: lo ha riferito il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine dell’audizione tenuta, questo pomeriggio a Roma, presso la Commissione Ambiente e Lavori pubblici della Camera dei Deputati. nell'ambito dell'esame in sede referente del D.L. 123/2019, C. 2211 del Governo, recante Disposizioni urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici. “La ricostruzione deve ancora partire- ha ribadito Marsilio- tre anni persi sono irrecuperabili e non dobbiamo perdere altro tempo. Abbiamo chiesto quindi di moltiplicare almeno per cinque il numero delle unità del personale perché solo così potremmo garantire una ricostruzione in un lasso di tempo ragionevole”. Nel corso dell’audizione, il Presidente Marsilio ha messo in evidenza anche le problematiche legate alla ricostruzione delle case popolari, sottolineando come  “la vicenda è rimasta bloccata da almeno dieci mesi, perché il commissario straordinario Farabolini non ha ancora emesso un’ordinanza ma solo una bozza arrivata il giorno prima di questa audizione. Valuteremo se approvare questa bozza e, in alternativa, abbiamo presentato un emendamento che proroga il termine di un’ordinanza che era andata in scadenza che consentirebbe di recuperare tutti i progetti già in corso e di dare fino al 2020 il tempo per impegnare i fondi previsti dalle norme.” Nel corso dell’audizione, il Presidente della Regione Abruzzo ha depositato più di quaranta proposte di emendamenti raccolte nei tavoli istituzionali sulla ricostruzione, riuniti a L’Aquila e Teramo, grazie al contributo di Comuni, Province, ordini professionali e di categoria, sindacati e Uffici speciali. “E’ necessario estendere l’oggetto del decreto anche al sisma 2009,- ha detto Marsilio-  con misure che risolvano una volta per tutte i problemi relativi al personale, alle risorse economiche e alle procedure per velocizzare soprattutto la ricostruzione pubblica”. In premessa all’illustrazione degli emendamenti, il Presidente Marsilio ha esortato i parlamentari “ad aver il coraggio e l’umiltà di ascoltare i territori e i tecnici che da molti anni stanno accumulando un patrimonio unico di esperienza, e di scrivere insieme a loro il testo del decreto, senza lasciar fuori alcun argomento”. (REGFLASH) FS 191106

Privacy Policy | © Copyright 2014 Claai Abruzzo | Sede Centrale CHIETI tel. +39 0871 348970 - 320061 - 334905

Credits by: KOMBI