Dal 1° giugno appuntamento con il bando Isi 2020

U.P.A. C.L.A.A.I. di Chieti

Servizi a piccole e medie imprese dal 1963

Data pubblicazione: 25 Febbraio 2021

Categoria: Lavoro

Bando Isi 2020

Finalità: ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti.

Ufficializzato il calendario delle scadenze per il bando Isi 2020 che mette a disposizione oltre 211 milioni di euro per migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il prossimo 1° giugno ci sarà l’apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda, operazione possibile fino alle ore 18.00 del 15 luglio.

Dal 20 luglio verranno messi a disposizione i codici identificativi da scaricare. 

Per informazioni e assistenza sul presente Avviso potete contattare i ns uffici al numero 0871/331442

Calendario completo Isi 2020

Apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda1 giugno 2021
Chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda15 luglio 2021 entro le ore 18:00
Download codici identificativiDal 20 luglio 2021
Regole tecniche per l’inoltro della domanda online e date dell’apertura dello sportello informaticoEntro la chiusura della procedura informatica sarà fornita indicazione della data di pubblicazione delle regole tecniche
Pubblicazione elenchi cronologici provvisoriEntro 14 giorni dall’apertura dello sportello informatico
Upload della documentazione
(efficace nei confronti degli ammessi agli elenchi pena la decadenza della domanda)
Periodo di apertura della procedura
comunicato con la pubblicazione degli elenchi cronologici
Pubblicazione degli elenchi cronologici definitiviAlla data comunicata contestualmente alla
pubblicazione degli elenchi cronologici provvisori.

Ecco alcuni articoli che potrebbero interessarti

Decreto Flussi per lavoro subordinato e autonomo nel triennio 2023-2025

Decreto Flussi per lavoro subordinato e autonomo nel triennio 2023-2025

Il Decreto Flussi stabilisce le quote d’ingresso per lavoratori stranieri in Italia per lavoro subordinato e autonomo nel triennio 2023-2025. Le quote variano a seconda del settore e includono anche quote riservate a cittadini provenienti da Paesi con accordi di cooperazione con l’Italia. Il decreto prevede anche la conversione dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale e dei permessi di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo.

Nuovo bonus in busta paga da Luglio 2023

Nuovo bonus in busta paga da Luglio 2023

A partire da luglio 2023, i dipendenti con redditi fino a 35.000 euro avranno un nuovo bonus nella busta paga grazie alla riduzione della pressione fiscale, con un’esenzione contributiva fino al 6%. La riduzione della quota di contribuzione a carico dei dipendenti comporterà un bonus più sostanzioso nella busta paga per il periodo dal 1 luglio al 31 dicembre 2023. L’esenzione non si applicherà al tredicesimo stipendio.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *