Google+

Abbiamo realizzato una nuova sezione del nostro sito web, dedicata a tutte le aziende che vogliono avere una propria vetrina sul web. Scopri le aziende, gli artigiani, gli imprenditori del nostro territorio. Vai alla sezione

Se vuoi esse..

Leggi tutto

Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it    

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it    

Proroga Inail più ampia. ..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it    

Reddito e Quota 100 sono ..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it    

Si rende noto dell'iniziativa del Club C.S.A. con il Patrocinio dell' UPA..

Leggi tutto


Per info: SISTEMA UPA 0871/331442 - 380/4930957 info@claaiabruzzo.it   

Leggi tutto



News Regione Abruzzo
  • Incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati al 1° marzo 2019 - Nel BURAT Speciale n. 70 del 24 aprile 2019 sono stati pubblicati gli incarichi vacanti di emergenza sanitaria territoriale individuati al 1° marzo 2019 nell’ambito delle Aziende USL  della Regione Abruzzo. La domanda, in bollo, deve essere inviata, tramite raccomandata a.r., entro il 14 maggio p.v., esclusivamente alle Aziende U.S.L., in relazione agli incarichi vacanti pubblicati, Gli avvisi sono consultabili sul portale Sanità della Regione Abruzzo nel Canale Assistenza Territoriale e sul B.U.R.A..
  • Richieste concessioni pertinenze idrauliche - Concessioni aree demaniali di pertinenza idraulica Fiume Sangro - Ditta: Galante Enzo CH/C/735; Lusi Giovanni CH/C/102 Fiume Verde - Ditta Vivai De Laurentiis CH/C/633
  • Lavoro: al via Garanzia Giovani 2; pubblicato bando riservato a Soggetti attuatori - (REGFLASH) Pescara, 19 apr. - Parte Garanzia Giovani 2, il programma finanziato con fondi europei che prevede misure di inserimento al lavoro da parte di giovani fino a 29 anni che non lavorano, non studiano e non frequentano corsi di formazione (Neet). La fase di partenza è tutta incentrata a individuare i cosiddetti Soggetti attuatori, organismi di formazione e enti accreditati che hanno il compito di mettere in pratica tutte le misure previste nel Piano. Da questa mattina è infatti operativo sulla piattaforma informatica Avvisi Pubblici della Regione l'Avviso finalizzato alla costituzione di un Catalogo dei Soggetti attuatori autorizzati ad erogare tutte le misure di Garanzia Giovani. Gli enti accreditati interessati potranno presentare domanda dalle ore 12 del 2 maggio attraverso esclusivamente la piattaforma informatica. I soggetti attuatori che saranno inseriti nel catalogo dovranno lavorare di comune concerto con i Centri per l'impiego regionale che manterranno una funzione importante nello svolgimento di Garanzia Giovani. Potranno presentare domanda tutti i soggetti accreditati che erogano servizi per il lavoro e tutti i soggetti accreditati che erogano servizi di formazione e orientamento. Si tratta di un Avviso "a sportello" e resterà aperto fino al 31 dicembre 2019. È importante sottolineare che questo Avviso è solo la fase inziale del programma regionale ed è indispensabile per dare corpo a tutte le opportunità che mette a disposizione Garanzia Giovani. Il giovane Neet infatti una volta deciso ad entrare nel programma sottoscrive il Patto di attivazione e sceglie in assoluta libertà il soggetto attuatore inserito nel catalogo, che gli permetterà di dare seguito alla misura scelta. Dopo la pubblicazione del primo del catalogo partiranno gli Avvisi relativi alle singole misure. (REGFLASH) IAV 190419
  • Domanda di rilascio concessione pertinenza idraulica - Domanda di rilascio concessione pertinenza idraulica ad uso agricolo-  Fiume Tordino, loc. Villa Pavone in comune di Teramo - Ditta: FLAMMINII ANGELO
  • Diniego concessione derivazioni idriche - Diniego della concessione con rigetto dell’istanza avanzata dalla soc. GHB Energy s.r.l. (ex Italimpianti S.r.l.) di derivazione acque ad uso idroelettrico dal fiume Aventino in comune di Lettopalena (CH).
  • Rilascio concessione pertinenza idraulica - Derivazione dalle condotte a servizio dell’acquedotto “Val di Foro” in comune di Francavilla (CH), ad uso idroelettrico rilasciata alla Soc. HYDROWATT Abruzzo S.p.A..
  • Realizzazione di impianti per produzione energia da fonti rinnovabili - Proroga scadenza - Con determinazione 193/DPG015 del 18/04/2019 è stata prorogata la scedenza del bando Progetti di investimento per la realizzazione ed installazione di impianti per produzione energia da fonti rinnovabili  alle ore 12:00 del 10.05.2019.
  • Elenco Professionisti Genio Civile L'Aquila - Creazione Elenco di Professionisti per l'Affidamento di Servizi Attinenti all’Architettura e all’Ingegneria, alla Geologia, alla Progettazione, alla Direzione Lavori, al Coordinamento della Sicurezza, ai Collaudi ed altri Servizi Tecnici di Importo Inferiore a € 100.000,00 per la Realizzazione di Opere Pubbliche di Interesse del Servizio Genio Civile L'Aquila.
  • Domanda di concessione demanio idrico - Domanda di concessione per l'utilizzazione del bene del demanio idrico di competenza della Regione Abruzzo. Ditta richiedente CETEAS srl.
  • Concessioni di derivazione acqua - Concessioni di derivazione di acqua ad uso idroelettrico da acquedotti - Ditta: Hydrowatt Abruzzo S.p.A.
  • Avviso ai Contro-Interessati art. 21 bis L.241/90 - Istanza di Accesso agli Atti riguardante le procedure di gare d’appalto sotto e sopra soglia di € 40.000,00 indette dal Servizio Genio Civile L’Aquila nel periodo 2012-2018 – Avviso ai Contro-Interessati ai sensi dell’art. 21 bis della L. 241/90.
  • Selezione Autista automezzi - Prova pratica operativa - Nel bando di concorso Selezione tempo determinato di n.1 unità "Autista automezzi" è stata pubblicata la modalità di svolgimento della "Prova pratica operativa".
  • Agevolazioni tassa automobilistica regionale per alcuni veicoli ibridi - Di cosa si tratta - La Regione Abruzzo, con la Legge Regionale 29 gennaio 2019, n. 1, pubblicata sul BURA del 5 febbraio 2019, n. 19, Serie Speciale ed entrata in vigore il 1° gennaio 2019, ha introdotto disposizioni agevolative in materia di tassa automobilistica regionale per talune tipologie di autoveicoli a basso impatto ambientale, prevedendo, all’art. 15, comma 17, che “a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge, i proprietari di nuovi autoveicoli con alimentazione ibrida benzina - elettrica inclusiva di alimentazione termica, o benzina- idrogeno immatricolati per la prima volta negli anni 2019 e 2020 sono esonerati dal pagamento della tassa automobilistica regionale per il primo periodo fisso e per le due annualità successive”. Possono beneficiare dell’esenzione temporanea, pertanto, esclusivamente i proprietari di autoveicoli nuovi, immatricolati dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2020, che siano residenti nella Regione Abruzzo. Sono esclusi dal beneficio i veicoli provenienti da altra Regione o Provincia Autonoma. Come chiedere il rimborso - Coloro che avessero, comunque, pagato la tassa automobilistica, possono farne richiesta di rimborso utilizzando il modulo Richiesta di rimborso – Pagamento non dovuto ( scaricabile da  http://www.regione.abruzzo.it/content/tassa-automobilistica-quando-chiedere-il-rimborso), debitamente compilato e sottoscritto ed allegando copia di un documento di riconoscimento. Struttura competente - Per informazioni circa gli aspetti applicativi del tributo l’Ufficio Tasse Automobilistiche della Regione Abruzzo (DPB006), sito in via Leonardo Da Vinci, 6, L'Aquila, è aperto al pubblico esclusivamente il martedì ed il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00 e dalle ore 16.00 alle 17.30. Nel medesimo orario è possibile contattare telefonicamente l'Ufficio ai numeri 0862.363765/66/67/68. Email: ufficio.tributi@regione.abruzzo.it; dpb006@regione.abruzzo.it; dpb006@pec.regione.abruzzo.it.
  • Gioco d'azzardo: domani convegno a Pescara - (REGFLASH) Pescara, 15 apr. - "Azzardopoli, una sfida in Comune" è il titolo del convegno, promosso nell'ambito delle iniziative prevista dal Piano regionale di contrasto al gioco d'azzardo, che si svolgerà domani alle 9 all'ex Aurum di Pescara. L'evento è promosso da Regione e Anci: verranno illustrati i dati relativi al fenomeno, elaborati dal Cnr, il piano Gap della Regione e gli strumenti amministrativi a disposizione dei Comuni per prevenire e contrastare il fenomeno. (REGFLASH) US 190415
  • Richieste concessioni pertinenze idrauliche - Concessioni aree demaniali di pertinenza idraulica - Fiume Sangro - Ditta: Orfeo Nicola CH/C/513; Orfeo Nicola CH/C/512
  • Centro per l'impiego di Teramo - Graduatoria Asl Teramo - Il Centro per l'impiego di Teramo rende pubblica la graduatoria provvisoria dell'Avviso della Asl "Addetto immissione dati". Consulta la notizia completa
  • ERSI - Acquedotto La Morgia - Ditta E.R.S.I. Ente Regionale per il Servizio Idrico Integrato - ATO n. 4 Pescara (ex società ACA ex Cassa per il Mezzogiorno). Domanda prot. n. 6324 in data 09.12.1999, per concessione di derivazione acqua ad uso potabile  in Comune Abbateggio, Provincia di Pescara.
  • Adeguamenti statutari Associazioni di Promozione Sociale (APS) - Il nuovo Codice del Terzo settore, introdotto dal D.lgs. n. 117/2017  così come modificato dal D.lgs. n. 105/2018, all’art. 101, comma 2, prevede per le Associazioni di Promozione Sociale (APS), già iscritte nel relativo registro regionale alla data di entrata in vigore dello stesso Codice,  il termine di 24 mesi per adeguare i propri Statuti alle nuove disposizioni e, inoltre, che entro il medesimo termine tali Enti “possono modificare i propri statuti con le modalità e le maggioranze previste per le deliberazioni dell’assemblea ordinaria”. Le APS che intendono essere destinatarie/beneficiarie della Riforma del Terzo settore dovranno adeguare i propri statuti alla nuova disciplina prevista dal Codice del Terzo Settore (D.lgs. n. 117/2017) entro il 2 agosto 2019 ed inviare al Servizio per la programmazione sociale e il sistema integrato socio sanitario gli Statuti adeguati corredati dagli atti costitutivi dell’associazione stessa. La trasmissione della documentazione dovrà avvenire esclusivamente tramite l’apposita procedura entro il termine del 31.10.2019. Allo stesso indirizzo è disponibile tutta la documentazione utile (modulistica e normativa).
  • Elezioni europee ed amministrative: par condicio, avviso a redazioni ed utenti del portale - (REGFLASH) Pescara, 11 apr.  Si avvisano tutti gli utenti che, in occasione delle elezioni europee ed amministrative del 26 maggio prossimo, a far data da domani, venerdì 12, quarantacinquesimo giorno antecedente quello delle votazionI, il Servizio Stampa si atterrà, nella sua attività, alle prescrizioni dell'articolo 9 della legge 28/2000 che prevede "fino alla chiusura delle operazioni di votazione (cioè sino alle ore 23 del 26 maggio 2019) è vietato a tutte le amministrazioni pubbliche lo svolgimento di attività di comunicazione, ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale e indispensabili per l'efficace assolvimento delle proprie funzioni". (REGFLASH) US190411  
  • Porto di Pescara: Marsilio incontra al MIT vice ministro Rixi - IL PRESIDENTE: "IMPORTANTE PASSO AVANTI" (REGFLASH) Roma, 11 apr. Si è svolto oggi a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l'incontro tra la Regione Abruzzo e il viceministro Edoardo Rixi. Il vice ministro ha convocato un tavolo istituzionale per affrontare le problematiche relative al Porto di Pescara. La Regione Abruzzo ha rappresentato al Ministero il quadro degli interventi già realizzati, quelli in fase di realizzazione che sono già stati finanziati e il fabbisogno finanziario per il completamento degli altri interventi. Tutti i soggetti presenti al tavolo (Provveditorato delle Opere Pubbliche, Autorità del Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale (AdSP), Capitaneria di Porto) hanno confermato al viceministro l'utilità e la necessità di proseguire nei lavori programmati. Rixi ha garantito l'impegno del Governo ad inserire il porto di Pescara tra le opere di rilevanza nazionale che saranno oggetto del Decreto Sbloccacantieri. Nel dettaglio, la Regione Abruzzo completerà l'iter, ormai prossimo alla conclusione, per l'affidamento e la realizzazione dei lavori del primo lotto, mentre il secondo e il terzo lotto entreranno nel Decreto Sbloccacantieri e saranno oggetto di procedure straordinarie e derogatorie condivise tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Regione Abruzzo. Il Provveditorato alle Opere Pubbliche ha assicurato l'impegno dello svuotamento della vasca di colmata.  Al termine dell'incontro il Presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, e il Presidente dell'AdSP, Rodolfo Giampieri, hanno sottoscritto, alla presenza del Viceministro Edoardo Rixi, un addendum al protocollo ricognitivo e di coordinamento, sottoscritto il 13 settembre 2017, con il quale l'AdSP trasferirà alla Regione Abruzzo 730 mila euro per estendere l'appalto di dragaggio; Adsp anticiperà, inoltre, dal 2021 al 2020 lo stanziamento di un milione di euro per completare le opere di ampliamento del porto. Adsp comparteciperà, infine, per la somma di 30mila euro, alle spese di caratterizzazione dei sedimenti affidati dalla Regione all’Arta. Insieme al presidente Marsilio, a rappresentare la Regione  nell'incontro al Ministero, oltre ai dirigenti dei Dipartimenti e degli uffici competenti, erano presenti il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, e l’assessore al Demanio Marittimo Nicola Campitelli. "È stato compiuto un importante passo in avanti in una vicenda lunga e complessa, di non facile soluzione quale è quella del porto di Pescara. Ringrazio il vice ministro Rixi e, suo tramite, l'intero Governo per aver tempestivamente raccolto le nostre sollecitazioni ad affrontare la questione. Attendiamo ora risposte concrete circa l'inserimento di queste opere nel Decreto Sbloccacantieri e sul reperimento dei 57 milioni di euro necessari per completare il quadro economico". (REGFLASH) US190411  

Privacy Policy | © Copyright 2014 Claai Abruzzo | Sede Centrale CHIETI tel. +39 0871 348970 - 320061 - 334905

Credits by: KOMBI